I guadagni di Mm, la società del comune di Milano

Milano

Sicuramente la società Mm delegata dal Comune per realizzare un’infinità di lavori, farà una graduatoria delle urgenze, darà delle priorità con metodi e motivazioni del tutto personali, ma è certo che la manutenzione delle case popolari, ad esempio ascensori rotti, non sia prioritaria. Pare che il bilancio approvato sia positivo, il che fa sperare che, col tempo, arriverà anche il turno delle case popolari.

Da Milano Today il report “Nella giornata di mercoledì 29 giugno l’assemblea degli azionisti di Mm Spa, ha approvato il bilancio d’esercizio 2021. La società di ingegneria controllata dal comune di Milano che si occupa della progettazione e della realizzazione delle metro (oltre che della gestione del servizio idrico e delle case popolari della città) ha generato ricavi per 267 milioni di euro, registrando un margine operativo lordo pari a 53 milioni di euro.

Il patrimonio netto si attesta attorno ai 239 milioni di euro. Per quanto riguarda il rating di Mm, l’agenzia Moody’s mantiene inalterato il proprio giudizio pari a Baa3, continuando a posizionare la utility milanese in area investment grade.

“Anche nel 2021 Mm chiude il suo bilancio con risultati economici e finanziari in linea con le previsioni, positivi anche in presenza di situazioni contingenti di oggettiva complessità – ha commentato in una nota il direttore generale, Stefano Cetti -. Ci confermiamo, in ogni area su cui siamo chiamati ad operare, tra i primi operatori in Italia e non solo: questi risultati premiano capacità, flessibilità e passione che tutti noi mettiamo ogni giorno nel lavoro che facciamo”. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.