Lavoro – Forze Armate: concorso pubblico per 456 allievi

Società

 Titolo di studio richiesto: Diploma. Scadenza presentazione domanda: 17 aprile 2022

Il Ministero della Difesa ha indetto 3 bandi di concorso per il reclutamento di personale da avviare ai corsi per allievi marescialli delle Forze armate, per la frequenza del 25° corso biennale (2022-2024): un concorso pubblico per 137 allievi marescialli dell’Esercito; un concorso pubblico per 162 allievi marescialli della Marina militare; un concorso pubblico per 157 allievi marescialli dell’Aeronautica militare. I candidati devono possedere i seguenti requisiti: diploma di istruzione secondaria di secondo grado, cittadinanza italiana, godimento dei diritti civili e politici, idoneita’ psico-fisica e attitudinale al servizio militare, non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, non essere stati condannati per delitti non colposi, non essere sottoposti a misure di prevenzione, aver tenuto condotta incensurabile etc.

 I concorsi saranno svolti secondo diverse fasi: una prova per la verifica delle qualita’ culturali e intellettive, una prova per la verifica della conoscenza dell’inglese, prove di verifica dell’efficienza fisica, accertamento dell’idoneita’ attitudinale, accertamento dell’idoneita’ psico-fisica, tirocinio e valutazione dei titoli di merito; in più per i 162 allievi marescialli della Marina Militare e per i 157 allievi marescialli dell’Aeronautica militare è prevista anche una prova scritta di selezione per il  reclutamento delle professioni sanitarie.

La prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive consisterà nella somministrazione di un questionario composto da 100 quesiti a risposta multipla volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua italiana oltre che la conoscenza di argomenti di attualità, di cittadinanza e costituzione, di storia, di geografia e di logica matematica; la prova per la verifica della conoscenza della lingua inglese consisterà nella somministrazione di 30 quesiti a risposta multipla; la prova scritta di selezione per il reclutamento delle professioni sanitarie consisterà nella somministrazione di quesiti a risposta multipla volti ad accertare il grado di conoscenza delle seguenti materie: biologia, chimica e fisica. Le altre prove consistono nella verifica dell’efficienza fisica, nell’accertamento dell’idoneità psico-fisica, nell’accertamento dell’idoneità attitudinale; in un tirocinio e infine nella valutazione dei titoli.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il 19 aprile 2022.

Per scaricare i bandi completi continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.