Caso pm Milano, accusa chiede rinvio a giudizio per Davigo

Cronaca

I  pm di Brescia Donato Greco e Francesco Milanesi hanno insistito con la richiesta di rinvio a giudizio per l’ex consigliere del Csm Pier Camillo Davigo, imputato per rivelazione del segreto di ufficio per il caso dei verbali di Amara. 

Stessa richiesta è stata avanzata dal legale di Sebastiano Ardita, parte civile, mentre la difesa ha ribadito che Davigo ha agito nel rispetto delle regole ed ha chiesto il proscioglimento. 

E’ previsto oggi, invece, il processo in abbreviato al pm milanese Paolo Storari. (ANSA).
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.