Al via i lavori in piazzale Santorre di Santarosa

Milano

Il Comune annuncia: una nuova Zona 30 per il quartiere Musocco: triplicato lo spazio pedonale 
 
– Sono iniziati i lavori per la riqualificazione di piazzale Santorre di Santarosa.  Il progetto prevede una trasformazione dello spazio pubblico con la valorizzazione del piazzale e della sua vocazione pedonale. Saranno effettuati interventi per migliorare la fruibilità dell’area attraverso la razionalizzazione della viabilità, l’installazione di nuovi elementi di arredo urbano e l’incremento del verde.  I lavori puntano a dare centralità agli spazi pedonali che passeranno dai 500 metri quadri attuali ai 1.650 metri quadri al termine dei lavori con un totale di 33 alberature, una nuova illuminazione pubblica e l’installazione di 13 panchine e 3 sedute su cordone pedonale.  Il piazzale sarà trasformato in una Zona 30, così da permettere una forte mitigazione del traffico in attraversamento e la possibilità per i velocipedi di procedere in carreggiata in sicurezza garantendo, attraverso via De Rossi, il collegamento del piazzale con il percorso ciclabile di via Varesina. Sono previste anche nuove rastrelliere per la sosta delle biciclette in prossimità della fermata appena riqualificata delle linee tramviarie 1 e 12.  La viabilità attuale è stata mantenuta sostanzialmente invariata con la sola trasformazione di via Galliari in senso unico di marcia in uscita dalla piazza verso via Ludovico da Breme.   I lavori dureranno complessivamente 12 mesi e termineranno nella prima metà del 2023.  “Abbiamo deciso di riportare le piazze al centro dei quartieri in modo da renderle più vivibili. Con i lavori di piazzale Santorre di Santarosa trasformiamo una ‘non piazza’ nel futuro cuore del quartiere Musocco, valorizzando lo spazio pubblico a disposizione dei pedoni e permettendo un aumento significativo del verde e delle panchine nella piazza – afferma Piefrancesco Maran, assessore alla Casa e al Piano quartieri.   “Siamo felici che siano finalmente partiti i lavori del piazzale che avevamo inserito tra le priorità del piano triennale delle opere pubbliche – spiega Giulia Pelucchi, Presidente del Municipio 8 -. Si tratta di un progetto che renderà questa piazza più verde e vivibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.