Nonostante i divieti due risse a Milano, i partecipanti con mascherine

Cronaca

Gli agenti della polizia di Stato indagano su una rissa avvenuta nel pomeriggio di sabato nel Parco dei 600 di Quarto Oggiaro. Stando a quanto si può vedere in un video pubblicato su Facebook dal comitato Quarto Oggiaro, una decina di persone si sarebbe data appuntamento nella piazza del parchetto, verso le 15.30 circa per una sorta di ‘regolamento di conti’, con calci e pugni, bastoni, catene e coltelli.

Dalle stesse immagini si può notare come alcuni dei partecipanti abbiano il volto coperto da mascherine chirurgiche. La rissa si interrompe solo quando sul posto giungono le volanti della polizia di Stato che fermeranno diverse persone per effettuare ulteriori accertamenti. Nell’ intervento gli agenti hanno intercettato alcuni giovani mentre si allontavano verso via Barrella. Una volta identificati, gli 8 giovani non hanno saputo fornire valide motivazioni per la loro presenza in strada, a distanza ravvicinata, motivo per il quale sono stati indagati per l’inottemperanza all’art.650 c.p, riferisce la questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.