Dopo il crollo, l’emergenza della scuola di via Console Marcello continua…preoccupati i genitori

Milano

Milano 18 Aprile – Fa il punto della situazione Il Giorno che raccoglie anche i timori e le preoccupazioni dei genitori. Relaziona “ ALLA SCUOLA elementare di via Console Marcello 9, messa in ginocchio dalle infiltrazioni durante le vacanze di Pasqua, si cerca di tornare alla normalità, per quanto possibile con dieci aule inagibili, la palestra e una parte del refettorio fuori uso. I bambini delle classi che occupavano le aule off limits sono stati trasferiti in altri spazi: negli (ex) laboratori, nella porzione di refettorio agibile, persino nell’ufficio di presidenza.

MA ORA, in attesa dei lavori per rimettere in sesto l’edificio, i genitori esprimono i loro timori: «Questa situazione di emergenza andrà avanti fino alla fine dell’anno – dice Sonia De Lorenzi, mamma di un bimbo di quarta elementare, che ora fa lezione in mensa insieme ai suoi compagni -. Per adesso ci si adatta con spostamenti all’interno dell’edificio, ma ci sono comunque disagi per 470 bambini. Peraltro, come facciamo ad avere la certezza che il resto della scuola sia sicuro? E dopo? A settembre, i nostri figli non potranno rientrare in quel plesso che sarà oggetto di interventi». A quelli di messa in sicurezza dei solai, già in programma, da oltre un milione di euro, si dovranno aggiungere il rifacimento del tetto, il risanamento delle strutture compromesse dalle infiltrazioni ma non solo. «Nei prossimi giorni – fa sapere il preside Angelo Lucio Rossi – incontreremo l’assessore all’Istruzione, Laura Galimberti -. Da definire: la programmazione e le tempistiche dei lavori in via Console Marcello e gli spazi alternativi da utilizzare nel frattempo. Negli ultimi giorni abbiamo anche rivisto gli spostamenti nelle aule, in funzione del piano di evacuazione, per garantire al massimo la sicurezza. L’attenzione c’è, non si arriverà a settembre impreparati».

I GENITORI si domandano quali potranno essere gli spazi alternativi: «La scuola di via De Rossi (dello stesso istituto comprensivo, ndr) è già stracolma. Tra le sue mura già ci sono i ragazzi delle medie Colombo». Che un tempo erano in via Pizzigoni 9, nella ex scuola alle spalle di via Console Marcello. Una volta dismessa, era stata occupata da migranti e senza fissa dimora: lo scorso settembre c’è stato il maxi sgombero che ha allontanato 90 persone.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.