Amici: bene le novità, ma il ritorno delle polemiche con la Celentano, no

Cultura e spettacolo

Milano 8 Aprile – Finalmente un po’ di adrenalina. Amici il talent di Maria De Filippi, va in diretta e riacquista immediatezza, spontaneità.

Sì, il televoto è importante, coinvolgente ed estremamente partecipativo. Al meccanismo è un po’ complicato, ci si deve abituare, ma l’intenzione è creare le condizioni affinchè il giudizio sia il più obiettivo possibile. Il primo impatto è una geometria di luci che si dilata, va in fuga, pare seguire il cambiamento delle emozioni. Mantenere le due squadre è probabilmente strumentale e ottimale per lo svolgimento competitivo dei concorrenti, ma forse anche questa modalità prima o poi cambierà. Purtroppo la Celentano ha piena libertà di parola e come spesso accade, non ha il senso della misura, si impunta, diventa la divina della danza. Ma siamo alla prima serata, forse ci dovrebbe essere un po’ di generosità. E l’invito è anche per Zerbi. Perché, per la verità, le esibizioni sono quasi tutte da dimenticare. L’emozione ha tagliato le gambe ai ballerini e la voce ai cantanti, se si esclude Emar. Giulia Michelini, Heather Parisi, Simona Ventura, Marco Bocci, Ermal Meta e Alessandra Amoroso, una commissione esterna competente ed equilibrata. Alice Merton sceglie Emma, molto duttile.

Il vincitore della puntata è Matteo che salva Emar. Eliminato Filippo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.