Corso Venezia: arrestato ladro super tecnologico, rubava abiti nei negozi di lusso

Cronaca

Milano 4 Febbraio – Grazie alla prontezza di una cittadina, che ha segnalato il comportamento anomalo di due persone all’interno di un negozio in corso Venezia, gli agenti dell’Unità reati predatori della polizia locale sono riusciti ad arrestare un ladro seriale di capi d’abbigliamento. È stato immortalato dalle telecamere di sorveglianza con una complice mentre metteva a segno il furto di capi d’abbigliamento.

Video: l’uomo in azione

Un uomo – Ivica M., incensurato, senza fissa dimora di 49 anni e di origine slava , apparentemente un normale cliente senza elementi che destassero sospetto, viene notato da una cliente del negozio, mentre si allontana con alcuni capi d’abbigliamento senza passare dalla cassa.

La cliente segnala immediatamente il comportamento a un commesso, che riesce a fermare il ladro mentre la complice riesce a fuggire.

Immediato l’intervento degli agenti, che arrestano Ivica M. e recuperano la refurtiva del valore di circa 1.700 euro. L’uomo indossava un giubbotto sul quale era cucita una sofisticata apparecchiatura elettronica dotata di telecomando in grado di eludere i dispositivi antitaccheggio.

La polizia locale, sentiti alcuni testimoni, è stata in grado di collegare altri furti ai due malviventi. Ivica M. è stato arrestato mentre la complice è tutt’ora ricercata. (Milanotoday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.