Parte MiTo, l’appello del festival: «Con la musica batteremo la paura»

Cultura e spettacolo

Milano 27 Agosto – Si articolerà, come da tradizione, tra Milano e Torino a partire dal 3 settembre la rassegna musicale MiTo, con quattro appuntamenti all’aperto: due all’ombra della Madonnina, in piazza Duomo, e uno nella piazza sabauda di San Carlo.

«Faccio un appello: venite in piazza, non solo per difendere la nostra cultura ma perché ci fa sentire meglio»: mentre tutte le città stanno montando new jersey e barriere contro possibili attacchi terroristici, Nicola Campogrande, direttore artistico del festival MiTo, lancia un messaggio contro la paura.

«Non lasciamo le piazze ai terroristi»

«Continuare a occupare le piazze mi sembra un gesto forte e importante», sottolinea Campogrande, ricordando che la rassegna musicale, al via il 3 settembre, avrà 4 appuntamenti all’aperto: due in piazza Duomo a Milano e in piazza San Carlo a Torino (la serata di open singing dove tutti potranno cantare insieme il 9 settembre a Milano e il 10 a Torino e l’esecuzione della Nona di Beethoven con l’orchestra giovanile italiana, il coro Maghini e sul podio Daniele Rustioni il 9 a Torino e il 10 a Milano). Il cartellone include 140 concerti di cui la metà gratuiti e gli altri a prezzi comunque lowcost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.