Vittorio Sgarbi porta a Palazzo Lombardia il Liberty firmato Sommaruga

Cultura e spettacolo

Milano 26 Giugno – Dopo aver portato alla rinascita del Gran Hotel Campo dei Fiori di Varese, che per l’occasione ha riaperto le porte dopo 50 anni, la mostra “Giuseppe Sommaruga. Un protagonista del Liberty tra Varese e Milano”, curata da Vittorio Sgarbi e Andrea Speziali e promossa da Italia Liberty in occasione del 150° anniversario della nascita dell’architetto milanese, arriva a Palazzo Lombardia, dove sarà ospitata fino al 25 luglio. Oltre a ripercorrere la carriera di Sommaruga illustrandone le principali opere grazie a disegni originali e a scatti realizzati da vari fotografi – tra cui Sergio Ramari (vincitore della terza edizione del premio fotografico internazionale Italian Liberty), Davide Niglia (fotografo internazionale di paesaggi) e Alessandro Angelo Carlo Raineri (vincitore della seconda edizione del premio Italian Liberty) – l’esposizione milanese ricrea l’atmosfera della Belle Époque con una serie di mobili d’epoca provenienti dalla collezione di Rodolfo Caglia. L’allestimento nello spazio espositivo di Palazzo Lombardia è stato curato da Enrica Zaru e Luigi Matteoni

( Lucia Landoni- Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.