Milano – Droga con il camper dalla Spagna, smantellata dai carabinieri una rete di spacciatori: 19 misure cautelari.

Cronaca

Milano 5 Maggio –  I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Monza nei confronti di 19 pusher (12 italiani, 5 albanesi, 1 romeno e 1 moldava), di età compresa tra i 49 e i 23 anni, ritenuti responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Il blitz, che ha interessato le province di Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Genova, Nuoro, Pavia, Verbania e Vercelli, giunge a coronamento di una complessa attività che ha consentito di smantellare un sodalizio criminale attivo nell’hinterland milanese e nel capoluogo brianzolo, dedito allo spaccio di cocaina e marijuana. Durante le indagini, a marzo dello scorso anno, a Monza, era stato  fermato dai Carabinieri un camper proveniente da Spagna dove erano stati nascosti nel doppio fondo del piatto doccia 11 kg. di marijuana.

Nel corso delle indagini, erano state già arrestate altre 9 persone e sequestrati 16 kg. di marijuana, 1 kg. di cocaina e 10.000 euro provento dell’attività di spaccio.

Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, sita in via Solera 3, alle ore 11.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.