Mercoledì 15 sciopero degli operatori, Amsa ritira soltanto l’umido

Cronaca

Milano 14 Giugno – Nella giornata di domani, mercoledì 15 giugno, sciopero nazionale degli operatori ecologici.  Anche a Milano, quindi, non sarà svolto il servizio di raccolta di rifiuti e pulizia delle strade. L’Amsa, l’azienda milanese per i servizi ambientali, invita i cittadini, i portieri e gli addetti condominiali a non mettere per strada i sacchi dei rifiuti indifferenziati, quelli di plastica e metallo e di non esporre i cassonetti per la raccolta di carta, cartone e vetro. E non solo a Milano, ma anche nei dodici comuni della provincia dove Amsa svolge il servizio di raccolta.

Lo sciopero è stato indetto da Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel. Secondo quanto riferito da Amsa, saranno garantite solo la raccolta dell’umido e la raccolta dei rifiuti indifferenziati presso le grandi utenze e le comunità. A Milano, i rifiuti indifferenziati e il cartone delle grandi utenze dovranno essere esposti per il turno successivo di raccolta di sabato 18 giugno, mentrei sacchi di plastica e metallo e i cassonetti per la raccolta differenziata di carta e vetro per il turno successivo di raccolta di mercoledì 22 giugno.

Mercoledì 15 giugno, inoltre, potrebbe non essere garantita l’apertura delle riciclerie di Milano e dei comuni della provincia di Milano gestite da Amsa. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Numero Verde Amsa 800.332299 o inviare una mail al Servizio Clienti – servizioclienti@amsa.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.