Maltrattamenti ed estorsione ai danni della nonna, nipote 21enne arrestato dai Carabinieri

Lombardia

Milano 19 Maggio – A Pioltello, nella tarda mattinata di martedì i Carabinieri hanno proceduto all’arresto di un pregiudicato 21enne di origini bulgare, responsabile di maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni della nonna, una connazionale di 57 anni.

Lo stesso giovane, residente a Vignate e già noto per la dipendenza dagli stupefacenti, il mese scorso era già stato raggiunto da un provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria, che ne aveva disposto l’allontanamento dalla abitazione dei genitori per comportamenti analoghi. Per questo motivo aveva trovato ospitalità presso la nonna, tuttavia anche nei suoi confronti si è rivolto in maniera violenta aggredendola quando gli è stato rifiutato del denaro. Nel corso della lite scaturita i militari intervenuti, su richiesta della vittima, dopo aver circostanziato la vicenda hanno condotto il violento a San Vittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.