Corso Como: due rapinatori arrestati in un’ora

Cronaca

Milano 22 Marzo – Non si ferma l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale per garantire la sicurezza in Corso Como e nelle vie limitrofe. Tra le 5 e le 6 della mattina di ieri, nell’ambito di due distinte operazioni di servizio, i militari dell’Arma hanno assicurato alla giustizia altrettanti malviventi.

Il primo, un senegalese del ’96, originario di Brescia, è stato bloccato dai militari del Nucleo Radiomobile, all’uscita di un locale notturno della zona, mentre tentava di allontanarsi dopo aver aggredito a calci e pugni un coetaneo italiano, giunto in città dalla Brianza per trascorrervi la serata, per rapinarlo dello smartphone. Una volta fermato, il malvivente ha reagito violentemente nei confronti degli operanti, che lo hanno deferito in stato di arresto all’Autorità giudiziaria per resistenza a Pubblico ufficiale.

Il secondo, un pregiudicato slovacco del ’79, ricercato per un ordine di carcerazione emesso dalla Procura presso il Tribunale di Genova, è stato identificato nell’ambito dei controlli che hanno visto i militari procedere all’identificazione di oltre 40 persone. Accompagnato presso il Carcere di “San Vittore”, deve scontare oltre 2 anni per rapina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.