Via Inganni: si aggrappa all’auto che gli stanno rubando, trascinato e scaraventato a terra

Cronaca

Milano 8 Gennaio – Sembrava il set di un film poliziesco quello di ieri mattina in via Angelo Inganni a Milano. Un 64enne, accortosi che rubavano la sua auto, si è aggrappato con tutte le sue forze allo sportello ed è stato trascinato per alcuni metri per poi finire scaraventato a terra. Nonostante il suo disperato tentativo, tutto è stato vano e il malvivente è riuscito a far perdere le proprie tracce con l’auto rubata.

Il fatto è accaduto intorno alle 7, mentre la vittima andava in panetteria per fare un veloce acquisto. Parcheggiata e chiusa la vettura, è stato aggredito da un uomo che gli ha strappato le chiavi di mano.

Il 64enne ha avuto la reazione istintiva di aggrapparsi alla vettura, ma è stato trascinato e gettato a terra. Il fatto gli ha causato diversi ematomi alle gambe e alle mani, ma ha rifiutato di essere sottoposto a cure mediche. Sul caso ora sta indagando  la polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.