Per un semplice lifting facciale 55enne muore in sala operatoria

Lombardia

Milano 15 Novembre – Voleva far sparire le rughe agli angoli degli occhi, invece ha trovato la morte in sala operatoria. E’ lodigiana Anna Sangineto, la donna di 55 anni che mercoledì 11 novembre è stata stroncata da un arresto cardiaco nella clinica San Michele di Albenga dove si era recata per un a semplice operazione di chirurgia estetica. La 55enne ha avuto una crisi operatoria ed è entrata in arresto cardiaco circa 15 minuti dopo l’anestesia totale. I medici avevano appena iniziato ad asportare piccole quantità di grasso sottocutaneo dalle cosce da utilizzare per ridurre le cosiddette “zampe di gallina”, piccole rughe che si formano con l’età agli angoli degli occhi. Una tecnica operatoria comune e che esclude rischi di reazione allergica. Anche gli esami effettuati avevano dato esito negativo. Trasferita in condizioni disperate al Santa Corona di Pietra Ligure, la Sangineto è morta dopo poche ore.

La cartella clinica

I carabinieri di Albenga hanno sequestrato documentazione e cartella clinica e la procura ha aperto un’indagine per omicidio colposo, disponendo per sabato l’autopsia. Anna Sangineto avrebbe compiuto i 56 anni tra pochi giorni: originaria della cittadina ligure, viveva da anni a Mignete, frazione di Zelo Buon Persico (Lodi), insieme al compagno con cui si era rifatta una vita dopo la morte del marito. Era un’attivista della Pro Loco e molto conosciuta in paese. Nel Lodigiano è il secondo decesso sospetto dopo un intervento di chirurgia estetica: a maggio, infatti, era morta in seguito a una reazione allergica Angela Maria Lavorgna, infermiera dell’ospedale Maggiore di Lodi che si era sottoposta a un intervento di blefaroplastica nel centro medico Montenapoleone di Milano. La Lavorgna era risultata poliallergica. La morte della Sangineto è invece ancora senza perché: per fare luce sulle cause si attende l’esito dell’autopsia. (Corriere )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.