Via Esterle: il Comune si arrende all’illegalità dei violenti, quasi fosse legittima

“Oggi (ieri ndr) la commissione urbanistica non é potuta entrare dentro l’edificio comunale di Via Esterle 15/19 perché la Digos ha sconsigliato l’ingresso dell’immobile occupato da centri sociali e migranti clandestini. E’ stata la plastica foto di una città dove la legalità è al contrario: i pacifici rappresentanti del Comune non possono visitare il demanio […]

Leggi tutto

Via Esterle: “Centri sociali fanno festa in strada e imbrattano ex bagni pubblici. E il Comune cosa fa?”

“Nella giornata di ieri (domenica ndr) – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale – gli autonomi che hanno occupato gli ex bagni pubblici di Via Esterle, di proprietà comunale, hanno anche organizzato una festa nella via, bloccandola. Il tutto ovviamente senza autorizzazioni. Hanno messo persino dei divani in mezzo alla strada e si sono […]

Leggi tutto

I palazzi comunali abbandonati preda degli extracomunitari. F.I. «Dalla Giunta false promesse

Nuovi bivacchi dentro l’ex scuola di via Adriano, occupati anche i vecchi bagni di via Esterle. In via Adriano il Comune non mette in sicurezza l’area,  Milano 16 Novembre – Edifici comunali abbandonati da tempo, lasciati in balla dell’incuria e delle occupazioni abusive da parte di stranieri. Una piaga sociale che si aggiunge alla drammatica […]

Leggi tutto

Via Esterle: perché non si sgomberano immigrati e ragazzi dei centri sociali?

Milano 15 Luglio – Oggi si torna a parlare sui quotidiani dell’occupazione degli ex bagni pubblici di Via Esterle, in zona Via Padova. – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia –  I “bravi ragazzi” dei centri sociali si sono appropriati di un immobile che è proprietà di tutti i milanesi, essendo uno stabile comunale. […]

Leggi tutto

Majorino sta lasciando morire il Sogno di Bimbi

Milano 16 Giugno – Funziona come i colmi. Qual è il colmo per l’assessore al Sociale che vuole integrazione e multietnicità, modello via Padova e Milano accogliente? Non impedire che una delle migliori esperienze in questo senso chiuda. Davvero, questa storia è sconcertante. In via Emo, incastonato come una gemma in un posto che non […]

Leggi tutto

Piccole Moschee proliferano. A quale prezzo?

Milano 31 Ottobre – Dunque, eravamo rimasti al fatto che a Milano ci fosse UNA Moschea fosse cosa buona e giusta. Qualcuno, proprio su questo giornale, aveva già fatto notare che non sarebbe mai stata UNA sola, perché la moltitudine di punti di vista, di comunità, di background delle varie comunità non potevano fondersi in […]

Leggi tutto

Majorino assegna 2 moschee agli islamici più radicali ma pasticcia sul bando. Il centrodestra unito prepara battaglia e ricorsi

Milano 4 Agosto – L’assurda pretesa della sinistra di concedere spazi per moschee a Milano mentre in tutto il mondo i governi aumentano i controlli e chiudono quelle più vicine al radicalismo islamico ha compiuto un nuovo irresponsabile passo. Il Comune di Milano ha assegnato ieri l’area del Palasharp al Caim, e quella di Via […]

Leggi tutto

Propongo via Padova (il meglio di Milano) per la festa del PD

Milano 30 Luglio  – “Credo sia un dovere di tutti noi politici milanesi aiutare gli amici comunisti a organizzare la loro festa, penso sia già abbastanza triste esserlo, non mi sembra giusto non possano nemmeno festeggiarlo. – Ironizza Silvia Sardone, Coordinatrice del Dipartimento Sicurezza e Periferie di Forza Italia – E’ stata negata loro Piazza […]

Leggi tutto