Questa la verità sui bambini soldato

Di recente sono rientrati in Francia 77 bambini soldato nati e/o cresciuti sotto l’egida del famigerato Stato Islamico, ormai sconfitto militarmente, ma ancora attivo soprattutto nel reclutamento. Secondo l’organizzazione Soufan Center, questi 77 fanciulli sono solamente una piccolissima parte dell’esercito composto da bambini dai 9 ai 15 anni, il quale sarebbe formato da circa 2000 soldatini. Lo Stato Islamico sviluppò […]

Leggi tutto

Perché non dobbiamo avere paura delle minacce dei terroristi

Milano 27 Agosto – Dopo l’attentato di Barcellona è tornata puntuale a circolare la domanda “perché l’Italia no?”, e puntuali sono arrivate le minacce dell’Isis all’Italia, a Roma, al Papa. Non si tratta di un inedito e, cosa più importante, le indicazioni dello Stato Islamico su chi colpire sono più propaganda che non vere e […]

Leggi tutto

Terrorismo, lo Stato islamico cambia strategia. Cosa deve fare l’Italia

Milano 25 Marzo – Negli attacchi contro l’Occidente, la strategia dello Stato islamico è cambiata: gli attentatori non si imbottiscono più di esplosivo per farsi poi saltare in aria, ma, per la maggior parte, si lanciano all’attacco di luoghi simbolici e affollati armati di pistole, armi bianche e spesso alla guida di veicoli. «È una strategia […]

Leggi tutto

Le potenze litigano e l’Isis si prepara alla conquista

Milano 24 Febbraio – La mancanza di una visione globale e di una strategia comune russo-occidentale per l’intelligence nella lotta contro il terrorismo permetterà, se non si interviene in tempo, all’ISIS di dare vita molto presto ad un suo terzo fronte in Afghanistan. La caduta di Sirte, l’ultimo bastione dello Stato Islamico in Libia e […]

Leggi tutto

Isis-leaks, due aspiranti kamikaze hanno vissuto in Italia

Milano 12 Marzo – Nella lista di 122 aspiranti kamikaze dell’Isis, trapelata insieme ad altri documenti dello Stato Islamico grazie a un pentito, ci sono anche due jihadisti che avrebbero vissuto in Italia. Al numero 47 figura infatti Rawaha al Itali, cioè “l’italiano”, che ha due carte di identità, una italiana e una marocchina, e che ha […]

Leggi tutto

Nel 2015 l’Isis ha “guadagnato” ottanta milioni al mese

Milano 10 Dicembre – Li consideriamo un branco di terroristi fanatici e sanguinari. E sono anche questo. Ma il «Daesh» o sedicente Califfato di Abu Bakr al Baghdadi è un’organizzazione che aspira a diventare un vero e proprio Stato, lo Stato islamico appunto, e che può contare su fondi cospicui. Un fiume di denaro. Per la […]

Leggi tutto

Lo Stato Islamico sull’uscio di casa, ma il governo italiano fa finta di nulla

Milano 4 Dicembre – La presenza dello Stato Islamico in Libia sta pericolosamente crescendo. Lo afferma un rapporto di esperti dell’Onu che segnala la presenza di 2-3mila combattenti del califfo Al-Baghdadi nella guerra civile in corso nel Paese del Nord Africa. Ma non è tutto. Nello stesso dossier è contenuta una previsione inquietante: la favorevole condizione […]

Leggi tutto

Strage di stato ad Ankara

Milano 12 Ottobre – Dopo la strage di Suruc alla fine di Luglio, Erdogan  continua, appoggiato dai suoi alleati dell’Isis, a cercare la vittoria alle prossime elezioni del primo Novembre, utilizzando la strategia della tensione. Nella mattinata di sabato scorso, durante una manifestazione per le strade di Ankara, due terroristi si sono fatti esplodere tra la […]

Leggi tutto

Ecco perché si sospetta lo Stato islamico per la strage di Ankara

Milano 11 Ottobre – Per ora nessuno ha rivendicato il doppio attentato che ieri ha ucciso 86 persone durante un corteo per la pace nelle strade di Ankara. Si tratta della strage terroristica più grave mai avvenuta in Turchia e arriva in momento complicato: il primo giorno di novembre ci sarà una ripetizione delle elezioni […]

Leggi tutto