“Fontana assassino” la sintesi del clima di odio e di insofferenza della sinistra

E’ quella falce e martello che segnala da che parte l’odio non si ferma mai ed è un odio irrazionale, viscerale, ideologico. “Fontana assassino” è la scritta che campeggia sul muro di cinta di un palazzo di Milano in zona Crescenzago, per la precisione in via Vittorelli. Non bastano i social a diffondere l’astio ma […]

Leggi tutto

COVID-19, Abbiati (Lega) risponde a rete ‘Milano 2030’: “Solito sciacallaggio sinistra contro chi lavora per salvare vite”

“Commissariare la Sanità lombarda? Per proporre quale modello, quello nazionale della Protezione Civile che non ha fornito le mascherine e quando le ha fornite ha mandato stracci utilizzabili, al massimo, per travestirsi da coniglietto Bunny, come ha detto De Luca? Vogliamo parlare dei respiratori che non sono arrivati, delle zone rossa mai attuate? Per favore, […]

Leggi tutto

Per superiorità intellettuale la sinistra non si fa «contagiare dall’epidemia dell’ignoranza» (Laika)

Il consueto pregiudizio, la solita supponenza, quasi che il Coronavirus fosse discriminante ed eleggesse in modo razzista quei beceri di destra che isolano i contagiati e predispongono le misure di analisi e di prevenzione. Tempi fa il quadro dei ritardi governativi il politicamente corretto a cui si adeguono con gesti azzardati discutibili, stigmatizzando che il […]

Leggi tutto

Toni Capuozzo “La sinistra pensava che il nemico fosse il razzismo, ma oggi contiamo i contagiati”

I fantasmi della sinistra si chiamano razzismo e fascismo da combattere con forza per trovare sempre un nemico anche se immaginario. Ora che l’emergenza è reale, che gli uomini sono reali, che il Coronavirus cammina e non si sa come, la sinistra continua i suoi giochetti di palazzo. Che miseria. Toni Capuozzo da Facebook irride il […]

Leggi tutto

Marcello Veneziani “Ma cos’è esattamente il politically correct strausato a sinistra?”

Ma cos’è esattamente il politically correct? Lo citiamo ogni giorno senza magari coglierne tutto il significato. Provo a offrire una breve guida, un sunto critico e un succo concentrato. Per cominciare, il politicamente corretto è un canone ideologico e un codice etico che monopolizza la memoria storica, il racconto globale del presente e prescrive come comportarsi. […]

Leggi tutto

Mauro Mellini “Vince una sinistra che non c’e’”

In Emilia-Romagna ha vinto il Centrosinistra, la “Sinistra”. Era già pronta l’utilizzazione truffaldina, facilitata dalle velleità personalistiche di Matteo Salvini che ha voluto giuocarsi in Emilia una posta che non c’era, il coro di tutti quelli che pur di non doversi alternare con altri occupanti delle poltrone del Governo, sono disposti a raccontare al mondo […]

Leggi tutto

Albertini: «Tutto ciò che la sinistra non voleva oggi è l’orgoglio della città»

Una lunga intervista quella di Gabriele Albertini a Il Giornale per raccontarsi, ora che è in pensione, con l’amore per la convivialità della tavola, la bontà del cibo e quel profumo dell’infanzia per le cose semplici che non dimentica «Sono due: il primo è la fabbrica, l’olio, il lavoro. Mio padre fondò la sua azienda […]

Leggi tutto

Le sardine, una nuova edizione della voglia di piazza della solita sinistra a corto di idee

Esagerata attenzione mediatica alle sardine che si ritrovano in Piazza Duomo. 10/15 000 che sembrano tantissimi complici gli ombrelli aperti. Commossi reportage ci raccontano che c’erano nonnini antifascisti con eschimo, reduci dei girotondi e giovani che combattono perché nessuno sia illegale in Italia. Le sardine rappresentano il bisogno primordiale del popolo di sinistra: quello di […]

Leggi tutto

Ecco il (vero) partito dell’odio

Quando, smaltita la crisi del governo Lega-5 Stelle, questi ultimi si sono raggrumati coi perdenti del Pd, alcuni personaggi della nomenklatura piddina – Zingaretti, Franceschini, eccetera – hanno solennemente dichiarato che una nuova stagione si apriva, fine del governo dell’odio, via alla stagione dell’amore. L’odio naturalmente era Salvini anche se nessuno avrebbe saputo dire esattamente perché, posto che il ministro […]

Leggi tutto

Strada requisita dai rom: sinistra come fa a tollerare certe favelas?

“La porzione di strada di fronte alla moschea abusiva di via Padova 366 è stata letteralmente requisita da diverse famiglie rom. Lo spettacolo è davvero da terzomondo, tra galline sui marciapiedi, roulotte, immondizia e metri e metri di panni stesi ad asciugare praticamente in mezzo alla strada. A Cascina Gobba le istituzioni sono completamente assenti: […]

Leggi tutto

Là dove il tempo muore nel sogno: la falsa illusione “buonista” offerta ai migranti

A volte vivono con un sogno negli occhi e aspettano che il tempo passi per quel minuto di speranza. Molti migranti toccano l’Italia, non importa come, non importa da dove, con quella piccola luce che è lavoro, autosufficienza, forse risparmio per gli affetti che sono rimasti in Africa. L’accoglienza indiscriminata dei buonisti da strapazzo, diventa […]

Leggi tutto