Dati dalla Questura: calano reati, ma impennata della droga. Feder “Aumentano le richieste d’aiuto”

I dati presentati dalla Questura rilevano un calo dei reati ma un’impennata preoccupante del traffico della droga. E si dovrebbe analizzare in questo anno di lockdown quanto ha inciso la mancanza della socialità e della scuola per giovani tentati dalla droga e quanto è stato determinante l’afflusso degli immigrati irretiti dal guadagno facile con lo […]

Leggi tutto

Il Bosco di Rogoredo dopo un anno registra un aumento costante di presenze

Il Bosco di Rogoredo per la prima volta dopo un anno registra un aumento costante delle presenze di tossicodipendenti: 70-80 persone intercettate ad ogni uscita sono i numeri rilevati da Simone Feder, coordinatore area giovani e dipendenze della Comunità Casa del Giovane di Pavia, che organizza le sue uscite a Rogoredo il mercoledì sera con […]

Leggi tutto

Parla Feder “ Contro l’inferno della droga, la nuova iniziativa “Dona un libro al bosco”

L’”irresistibile” Boschetto di Rogoredo vive una sua vita, con il consueto tragico do ut des che scandisce il tempo di spacciatori e drogati, nella schiavitù di un bisogno irrinunciabile. Nasce direttamente dall’incontro dei giovani con i giovani la nuova iniziativa ‘Dona un libro al bosco’. Riempire di cultura questo “non luogo” a #Rogoredo, trasformandolo da […]

Leggi tutto

L’impegno di Simone Feder per quella Milano disperata: testimonianza

El Tio… lo incontrai la prima volta sulle scale del bosco a #Rogoredo. Ricordo quel momento…Mi avvicinai a lui in punta di piedi… Mi aveva urtato il cuore… Era là su quei freddi gradini, nella sua solitudine, che cercava di affogare i suoi pensieri di blackout di senso in quella tremenda notte di maggio del […]

Leggi tutto

Da Simone Feder la confessione di Alice: dalla schiavitù del Bosco di Rogoredo alla riconquista della vita

Una testimonianza vibrante di verità. Una verità scomoda. Uno squallido pezzo di vita, squadernato con sobria ma dettagliata sincerità. Emerge una lucidità matura, un raccontare il tempo monocorde vissuto al Bosco di Rogoredo, con il guizzo di un’umanità protesa, lo sguardo attento, spesso consapevole. Alice, la protagonista, vive il disagio adolescenziale, come tanti, frequentando la […]

Leggi tutto

La Milano con il cuore in mano c’è: Simone Feder, Retake, Agiamo. E Milano si veste di solidarietà

La Milano con il cuore in mano c’è. La Milano che si sente responsabile, aperta all’ordine e alla sofferenza c’è. La Milano amata, coccolata anche dove l’indifferenza dell’amministrazione non arriva, esiste per la generosità e la sensibilità di tanti volontari. E diventa il sorriso di uno stare insieme o di un ascolto che producono risultati “speciali”, […]

Leggi tutto

Un grido per chiedere aiuto, ma troppi ancora si drogano, anche a Rogoredo

Un grido d’aiuto, una presa di coscienza: «Aiuto, sono drogato e voglio smettere» E si chiama il numero di emergenza, il numero magico che può cambiare la vita. “Il numero verde era stato (ri)attivato sull’onda della scandalo di Rogoredo, il parco della droga al margine della città e soli da pochi mesi tornato ad apparente […]

Leggi tutto

Feder “Attenzione con i giochi, stiamo formando i bambini a diventare adulti”

Quanti bambini e non solo, passano il loro tempo giocando a Fortnite. Questo diabolico gioco gratuito spinge sempre più le persone a comprare armi e vestiti di vari stili (detti skin) per essere usati dai propri avatar in battaglia. Avere queste skin, risulta essere il principale status symbol all’interno del gioco. Pensate queste skin risultano […]

Leggi tutto

Rogoredo l’abisso del disagio, nonostante i sequestri. Un volontario racconta…

Il fatto è noto e riportato da Milano Post in cronaca “Altri 5 kg di eroina sono stati sequestrati dalla squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer in zona Rogoredo, dopo il sequestro di oltre 1 kg di sostanza e  i due conseguenti arresti avvenuti mercoledì 2 ottobre. Gli agenti hanno coinvolto le unità cinofile antidroga per […]

Leggi tutto

Presenze dimezzate a Rogoredo. La testimonianza di un volontario

Rogoredo e quel boschetto-vergogna, rivede la possibilità reale di una rinascita. Il progetto dopo un anno dà risultati tangibili. Qui ogni giorno, notte e giorno, al passo con i ritmi dello spaccio di eroina, sono mobilitati in via Orwell  la Croce Rossa, con gli operatori socio sanitari (soccorritori e infermieri), gli operatori socioeducativi di Comunità […]

Leggi tutto

Feder “Rogoredo sono le persone che stiamo dimenticando” Cruda testimonianza

Rogoredo è lo strazio di una profonda ferita aperta che Milano non sa guarire. E chi opera per aiutare, salvare, protesta contro questo inerte disinteresse. Scrive Simone Feder, volontario “A #Rogoredo l’umanità si è rotta. Rogoredo non sono le siringhe a terra, la sporcizia tutto attorno o le migliaia di euro di droga venduta, Rogoredo sono le […]

Leggi tutto