L’assessore Granelli travolto dalle proteste dopo l’eliminazione di alcune fermate del 27 e 73

La pagina di Facebook dell’assessore Granelli invasa da voci dissenzienti e da giudizi tranchants. Ai residenti interessati ai tram 27 e 73 la decisione di eliminare fermate è parsa un’imposizione che non “vede” tutte le problematiche connesse al percorso di cui usufruiscono anziani e disabili. Sull’argomento ieri Fabrizio De Pasquale su questa testata ha riferito […]

Leggi tutto

Via Ciclamini: ancora alberi a rischio, proteste e raccolta firme

Dopo il giardino di Baiamonti e la seconda piramide di porta Volta che ha ottenuto il sostanziale via libera con il Pgt, un altro ‘pezzo di verde’ e il possibile abbattimento di alberi in città accende la polemica: in via dei Ciclamini, nel Municipio 6, infatti, è stata lanciata una raccolta firme, sostenuta da consiglieri […]

Leggi tutto

Ma contro chi protestavano gli antagonisti dopo lo sgombero dello stabile occupato in via Cozzi?

Erano saliti anche sul tetto per protestare gli anarchici sgomberati dallo stabile occupato abusivamente in via Cozzi 1. Ma per che cosa protestavano, per il forzato ritorno alla legalità con lo sgombero? Lo stabile infatti era occupato abusivamente dal gruppo antagonista Pirati Riot dal 2016. Gli agenti hanno liberato i 4 appartamenti al primo piano, […]

Leggi tutto

Calpestare, uccidere il pane No. A prescindere…

Brutalizzato, calpestato, ucciso, eliminato. Ma il pane anche così ridotto rivendica la propria dignità e la propria storia secolare e richiede rispetto. La sua umiltà popolare, la sua presenza quotidiana, la sua eterna capacità di saziare la fame, sono un simbolo di vita e di crescita senza limiti latitudinali o temporali. E’ da vigliacchi calpestare […]

Leggi tutto

I pensionati e relativi sindacati sono scesi in piazza contro la manovra. “Ci usano come bancomat”

I pensionati e relativi sindacati di categoria sono scesi in piazza contro la manovra. “Ci usano come bancomat”. La strumentalizzazione ipotizzata rende particolarmente rabbiosa la reazione degli interessati e si susseguono manifestazioni, incontri e sit-in per dire “no” alle sforbiciate tanto volute dalla sponda grillina dell’esecutivo. Spiega Il Giornale “L’esecutivo opererà su due fronti. Il […]

Leggi tutto

Caso Cup. Gara e caporalato come al solito

E’ più di un anno che va avanti la protesta dei ca. 2000 lavoratori delle coop che gestiscono in appalto i servizi Cup – Recup – servizi amministrativi delle Aziende Sanitarie e ospedaliere della Regione Lazio. Man mano che la vicenda si avvicina alla fine imminente, ormai incombente, si è fatta più arrembante, sofferta, rabbiosa […]

Leggi tutto

Nuove proteste anti riapertura Navigli. Il progetto, non ancora partito, è già in ritardo

Giovedì pomeriggio di una giornata freddina piu di 200 persone hanno protestato in Piazza Scala contro il progetto di riapertura dei Navigli. La manifestazione era promossa dal circolo OFF Topic, un gruppo che ha contestato la proposta di riapertura dei Navigli anche durante il cosiddetto “dibattito pubblico” indetto dal Comune. In maniera analitica e con […]

Leggi tutto

Caro Salvini non puoi sottovalutare la protesta degli imprenditori veneti

Ha vinto il compromesso e oggi abbiamo un Governo che banalmente accede a compromessi quotidiani, tirando un immaginario elastico che fino ad ora non si è rotto, ma che dà alla politica un senso di precarietà, senza una visione alta e nobile del fare, per quell’accozzaglia di intenti contraddittori di un programma sommario e frammentario. […]

Leggi tutto

Lo strano caso dei fedeli che non possono entrare in Chiesa. Meglio gli Islamici

Milano 28 Agosto – Quel che è successo a Vicofaro, Pistoia, Domenica si colloca tra l’assurdo e il tragico. Vale la pena riassumere la vicenda partendo da qualche giorno prima. A metà settimana Forza Nuova dichiara che avrebbe vegliato sulla dottrina di Don Biancalani, uno dei preti più attivi sul fronte presunti profughi. Quello dei […]

Leggi tutto

Venezuela, brutalità e regime: una giornalista venezuelana racconta la crisi del suo paese

Milano 16 Luglio – Maria Torres Munoz, 28 anni di Caracas, lavora a New York come giornalista. «Maduro controlla i mezzi di comunicazione, a casa non potrei lavorare. Chiedere lo status di rifugiata, però, significherebbe non tornare mai più. E arrendersi all’idea che le cose non cambieranno mai» “In Venezuela abbiamo la formula perfetta per distruggere […]

Leggi tutto

Il numero chiuso in Statale e le comiche del PD

Milano 26 Maggio – L’intera vicenda delle facoltà umanistiche della principale università pubblica Milanese, che dal prossimo anno accademico dovrebbero diventare a numero chiuso, sta assumendo contorni sempre più surreali. Fino al comico spinto. Per esempio ieri è entrata in scena il ministro Fedeli. Che si è scagliata contro il rettore. In Italia, dice lei, […]

Leggi tutto