Paolo Mieli: “Pd al potere 11 anni con giochino parlamentare nel cosiddetto ventennio Berlusconiano”

“Guerre culturali e silenzi intorno e dentro al Pd”. Così titola il Corriere della Sera l’editoriale a firma Paolo Mieli. Una riflessione incalzante, costruttivamente impietosa. Da qui parte la nostra conversazione con l’autore. Il Riformista intervista l’editorialista e la sua visione di un PD allo sbando. Queste le risposte più significative: “La lettura è obiettiva. Il Pd è […]

Leggi tutto

Il ricatto e il potere dei rom e dei migranti.

Il potere, purtroppo, è spesso di chi se lo prende, non importa come. Succede quindi che categorie di persone, pur non essendo nella stanza dei bottoni, possano dettare le loro leggi, la loro volontà. Tutti contenti? Naturalmente no, naturalmente molti vedono calpestati i loro diritti, ma la realtà, i fatti scellerati non provocano neppure il […]

Leggi tutto

Le sardine beniamine privilegiate del potere

Caro Sindaco, Assessori e Colleghi tutti, penso che non vi sia alcun dubbio sulla lucidità mentale e vivacità coscienziale che guida Milano sotto ogni profilo, sia esso politico, economico, sociale eccetera, al di là delle differenti convinzioni e appartenenze. Se siamo ancora in testa per “qualità della vita” suppongo che “qualità” e “vita” siano sinonimi […]

Leggi tutto

Il PD festeggia a Milano la sua capacità trasformista per il potere

Venerdì, nonostante la fatica di una politica nazionale impegnativa come una corsa ad ostacoli, si farà la Festa dell’Unità del PD di Milano città metropolitana presso l’area dell’ex discoteca Karma (Parco delle Rose) in zona Porto di Mare. Zona Corvetto insomma, con il dissenso totale dei residenti che aspettano da anni una bonifica dall’amianto. Ma […]

Leggi tutto

Vogliono normalizzare Trump! Stato Profondo vs Popolo

Milano 22 Febbraio – COS’E’ LO STATO PROFONDO In America lo chiamano “Stato Profondo”; è una malattia endemica di ogni democrazia, è il substrato del sistema di potere e di controllo di un Paese,  quell’apparato burocratico, amministrativo, poliziesco e giudiziario (decisivo ed invisibile) che si riproduce come una cellula malata nel corpo della nazione auto-generandosi nel […]

Leggi tutto

Il (vero) potere sta nelle deleghe: comanderanno i soliti noti

Milano 15 Dicembre – In un’interessante analisi del potere  nel governo Gentiloni, Claudio Cartaldo su Il Giornale spiega quali siano e a chi siano in mano oggi come ieri le deleghe che contano e determinano il comando. Proponiamo di seguito l’articolo: “Nella Prima Repubblica lo sapevano bene ministri e sottosegretari, parlamentari e segretari di partito: con […]

Leggi tutto

Giornaloni complici e sottomessi

Milano 7 Novembre – Che sui giornaloni nostrani ci fosse un clima strisciante di sottomissione culturale era cosa ormai risaputa, basti guardare le recenti posizioni sulle questioni integrazione degli immigrati, burqa e burkini e la fiducia incondizionata alle tesi del cosiddetto “islam moderato”. Ma che questa sottomissione si traducesse anche nell’invito a una rivoluzione giuridica in Occidente e all’adozione di norme compatibili […]

Leggi tutto

La mano del potere

Milano 30 Ottobre – Già nel diciannovesimo secolo Alexis de Tocqueville, di ritorno dal suo viaggio negli Stati Uniti, metteva in guardia dalla tendenza a ritenere immuni i regimi democratici dal pericolo di scivolare verso una deriva autoritaria altrettanto illiberale quanto lo era stata quella delle monarchie assolute europee dei secoli precedenti. “Quanto a me – scriveva […]

Leggi tutto

La politica oggi? Una fogna di gossip e colpi bassi, ma qualcuno si meraviglia che gli italiani non diano un euro ai partiti

Milano 12 Luglio – Se i corridoi del Potere potessero parlare…quante malignità della peggior specie potrebbero raccontare. E la narrazione comproverebbe che la volontà e le esigenze degli italiani valgono zero, che le decisioni che contano sono il frutto di ipocrisie abiette, che la finzione è l’abito naturale di molti politici, che la trasparenza non […]

Leggi tutto