Per amore di verità: col centrodestra Milano non era una “strada vuota” salvata poi da Pisapia e Sala

Caro Francesco Caroli che scrivi su Il Riformista un lungo articolo inneggiando ad una presunta e abbagliante trasformazione di Milano sotto l’amministrazione di Pisapia e Sala, sono profondamente offesa per quel “sentire” che insieme a me offende molti milanesi, ma soprattutto la verità.  Scrive “Appena 10 anni fa Milano seguiva la crescita del Paese pur mostrando evidenti […]

Leggi tutto

Lavori fermi da anni in piazza Castello: da Pisapia a Sala la certezza di un fallimento

Praticamente 10 anni per realizzare fuffa. Per Pisapia era il piano che qualificava il suo mandato, per Sala una prova di green esemplare, ma per la riqualificazione di Piazza Castello chissà quante “nuttate” devono passare. Ma il progetto a chi piaceva? A ben pochi e le proteste furono numerose e arrabbiate. Tutto fermo. E vorremmo […]

Leggi tutto

Il decennio in cui Milano è stata governata e quello in cui è stata narrata

Il Corriere ieri ci informava che Milano è oggi un ” place to be ” mentre nello scorso decennio, quando governava il centrodestra, era la Cenerentola d’Europa. Il Corriere cita a supporto delle sue tesi 2 articoli usciti sul Financial Times e sul NY Times. Per chi ha vissuto a Milano gli ultimi 20 anni […]

Leggi tutto

Soldi dei contribuenti per integrare i rom che non vogliono essere integrati

Sarebbe bello e produttivo convertire i Rom alla convivenza civile e al dialogo che sia scambio e condivisione, ma il loro modus vivendi è impermeabile e fortemente esclusivo. Ci siamo chiesti quali siano il loro lavoro, i loro impegni, le loro responsabilità accettate, ma il loro mondo in realtà pare una beffarda e gigantesca presa […]

Leggi tutto

All’insegna della tolleranza a Milano vince un PD che non sa decidere chi è

Milano sembra una pentola a pressione che liberamente ribolle per cuocere e conservare un PD che “rispetta” comportamenti e situazioni difficilmente giustificabili. I rave Party “bollono” con allegria indisturbati e, ma sì che cosa vuoi che sia qualche lamentela dei residenti che poi votano PD. Perché è questo che sembra. Il degrado vive di vita […]

Leggi tutto

Zingaretti vuole l’”eccezionalità” di Pisapia capolista alle europee

Finalmente il PD ha un’idea geniale: lanciare Giuliano Pisapia alle europee. Parlano, analizzano, criticano, ricercano le cause per un effetto così devastante, si vergognano di aver avuto un leader oggi fallito e il tempo passa. Perché quel tarlo della sconfitta nei colloqui privati è insopportabile. E se fosse colpa della mancanza di un capo carismatico? […]

Leggi tutto

Autovelox: Con la sinistra sanzioni aumentate di oltre 20 volte

La sinistra non fa altro che confermare il marchio di fabbrica che l’ha sempre contraddistinta lungo la sua storia: tassare i cittadini in ogni modo. In risposta a una mia interrogazione sul tema autovelox, di cui Milano ormai è piena, ho scoperto che dal 2010 – ovvero l’ultimo anno pieno di amministrazione Moratti – al […]

Leggi tutto

La precaria sicurezza in città non è solo percepita: un colpo da 300mila euro nella casa di Pisapia

Grande sconcerto a Milano. E grande movimento tra le autorità competenti: hanno svaligiato la casa di Pisapia. Hanno rubato, forzando la cassaforte, 300mila euro in gioielli e danaro. I topi d’appartamento non sono stati ancora individuati, ma, tranquilli, per Pisapia la sicurezza in città non è un’emergenza. L’ha ripetuto tante volte quando ha liquidato l’esercito […]

Leggi tutto

Tre multe all’ora per dimostrare che la sinistra Milanese non sa governare il traffico

rVa tutto bene, madama la marchesa. L’importante è tenere villici e plebei fuori dai Navigli con le multe, poi il resto si risolverà da solo. È dal 2011 che la sinistra sta lavorando, senza sosta, per chiudere i cancelli della Città proibita, di quel centro storico che è il loro fortino di voti ed in […]

Leggi tutto

Blitz al campo rom di Muggiano voluto da Pisapia e diventato un bazar della ricettazione

Erano così belle le casette di Muggiano costruite per i Rom bravi, che avevano promesso di lasciare ogni tipo di illegalità, di contribuire alla spese di luce e gas, di pagare 90 euro d’affitto al mese e di mandare i figli regolarmente a scuola.. Le casette, orgoglio di Pisapia, che le aveva definite le migliori […]

Leggi tutto