A Milano esplodono turismo e lusso, ma si moltiplicano i poveri

La Milano che interessa a Sala? E’ quella che si veste di curiosità per la moda, per il design, per il cibo. E naturalmente per il lusso che balla con leggiadria nel centro della città, che probabilmente fa anche parte dei “rapporti internazionali”, di cui si vanta. Le week che si susseguono senza tregua, danno […]

Leggi tutto

Vorrei vedere le sardine in una piazza di periferia: quante pernacchie?

Sono belli, festanti, sprizzano colori, coinvolgono famiglie intere. Sono le sardine che guizzano di piazza in piazza per la felicità di tanti commentatori televisivi. Scelgono le piazze simbolo da emulare, hanno la vivacità della scampagnata fuori porta, portano la loro presenza, senza una finalità o un programma politico se non quello di insultare quel brutto […]

Leggi tutto

Il bluff di Sala: nei luoghi del disagio “che cosa gli andiamo a raccontare?”

Il super Ego di Sala basta a se stesso, proietta una Milano invincibile. Non c’è spazio per una riflessione che sia sguardo e considerazione per il volere dei cittadini. E’ un continuo marketing come se il gesto ad effetto fosse scambio, ascolto. I comitati, i consiglieri di Municipio segnalano problemi e difficoltà, le scuole a […]

Leggi tutto

Milano puzza, soprattutto in periferia. E se fosse la ribellione di un territorio dimenticato?

Trovate i sinonimi che volete, ma quella puzza di fogna che ieri ha abbracciato le periferie di Milano è la manifestazione olfattiva di una Milano in decomposizione. Le cause non sono ancora state precisate, quella più probabile è che si tratti di un liquido versato nella rete fognaria. I vigili del fuoco escludono che si tratti […]

Leggi tutto

Periferie abbandonate: l’odissea delle case popolari nei Municipi 5 e 7

Franco Vassallo non è uno di quei politici che stanno dietro una scrivania ed hanno come massima aspirazione gli applausi alle inaugurazioni. È uno che si sporca le mani, va sul territorio e affronta i problemi. Anche quando questi dovrebbero essere gestiti dal Comune. “Fa lo stesso, l’importante è il benessere dei cittadini”, dice lui […]

Leggi tutto

W l’ironia che Bestetti ha e che l’intelligenza radical chic non ha

Qualcuno dice che l’ironia è la manifestazione dell’intelligenza, ma è anche molto altro: analisi, sintesi, capacità di conoscere i propri pregi e i propri difetti, senso della realtà, idee personali, senso del ridicolo, del finto, senso dell’umorismo, incisività dell’immagine.  La politica può contrapporre visioni diverse con un’evidenza sorridente, senza particolare cattiveria, ma nelle speranza che […]

Leggi tutto

“Corvetto odia” diffonde un vademecum per gli abusivi “Gettate oggetti solidi contro gli agenti”

Ma che ci va a fare Sala nelle zone problematiche di periferia? Giorni fa era a Corvetto, ha evitato le contestazioni dei centri sociali di due anni fa, ha annunciato la chiusura del cavalcavia ad agosto. Una vera genialata che complica la viabilità in modo esponenziale nelle altre vie, alzando il tasso dell’inquinamento. Ma qualcosa […]

Leggi tutto

Cari periferici, per Sala dovete aspettare “molto tempo”

A volte viene da pensare che l’intelligenza di Sala (che senz’altro esiste) sia marginale e inutilizzata, quasi fosse una periferia monotona e sterile, a guardare l’altezza dei grattacieli, le visioni del verbo spero e pronunciasse “che meraviglia!”. Milano si affida alla genialità e all’operosità dei cittadini che sì scalano i grattacieli con una forza che […]

Leggi tutto

Sala cavalca People per fare il leader PD. Servono politiche sociali non cortei.

Il corteo antirazzista di ieri è stato un grande prova organizzativa con 100.000 persone da tutto il Nord. Politicamente è stato cavalcato dal Sindaco Sala che non partecipa alle primarie del PD, perché nessuno lo ha candidato, ma da tempo nutre l’ambizione di essere leader nazionale. Il modello di sinistra che ieri era in piazza […]

Leggi tutto

Domani il corteo-apoteosi di Majorino. Gli emarginati dell’area B in periferia non sono stati invitati

Bravissima la sinistra ad organizzare manifestazioni da primato, invitando tutto il seguito associazionistico da tempo ideologizzato che, ovviamente, parla e agisce in modo politicamente corretto. Non sa costruire un partito, non sa comporre un programma, divergente in ogni idea proposta, ma davanti ai “Muri” da abbattere e la forza degli slogan, è compatta e coesa. […]

Leggi tutto

Un altro successo delle amministrazioni di sinistra: il bike sharing riduce nuovamente l’area operativa

Proprio in concomitanza con l’entrata in vigore dell’ennesima mostruosità a danno non tanto degli automobilisti in quanto tali (che solo i ciclo talebani riescono a considerano quale vera e propria classe sociale, ovviamente da abbattere con qualsiasi mezzo), quanto più in generale, di moltissimi lavoratori, e cioè Area B, per chi ha esigenza di muoversi […]

Leggi tutto