“Parco delle culture” Seconda edizione del programma realizzato dalle istituzioni che si affacciano sul Parco Sempione

Si svolgerà dal 21 al 23 giugno il “Parco delle Culture”, la manifestazione promossa da Triennale Milano. L’iniziativa arricchisce il calendario dell’estate milanese con una “tre giorni” di appuntamenti gratuiti che hanno per palcoscenico il Teatro Continuo di Burri, realizzato dall’artista nel 1973 nel cuore del Parco Sempione: eventi, concerti, laboratori e visite guidate, per […]

Leggi tutto

Sono una persona, non sono arrivato coi barconi, sono un terremotato italiano

Chissà che colore ha la solidarietà…probabilmente cangiante, poliedrica, rispettosa del soggetto solidale, più o meno superficiale, unidirezionale, uniforme al sentire privilegiato di alcuni. Un popolo che ha interpretato la sua Italia, una solidarietà che ha interpretato un segmento di società, una voce che emargina in un ghetto dimenticato chi aspetta uno sguardo, un’attenzione. “People – […]

Leggi tutto

Tagli Pensioni, oggi assemblea dirigenti ‘Non c’è equità senza merito”

 ‘Non c’è equità senza merito – L’attacco alle pensioni mortifica professionalità e responsabilità, mina la certezza del diritto, riduce la fiducia sul futuro’. Questo il titolo e il tema dell’assemblea, in programma  oggi , 14 dicembre, a Milano, presso il Teatro Nuovo (Piazza San Babila, 3) dalle 10,30.Hanno promosso l’evento le associazioni più rappresentative dei […]

Leggi tutto

In piazza gli antagonisti anti-Salvini urlano “Mai più lager”, ma hanno ridotto Milano ad un lager

Lo slogan riempie la piazza, urlato, metodicamente gridato quasi fosse l’aspirazione della vita, assoluta. “Mai piì lager” è la bandiera vomitata con enfasi ieri in piazza Piola e lungo il tragitto fino a via Corelli  non solo dai giovani dei centri sociali e la rete di ‘Mai piu’ lager-No ma anche, con le loro bandiere, […]

Leggi tutto

Grande successo dei Sì Tav a Torino, sono in 30.000 per dire sì allo sviluppo della città

E’ un trionfo di chi vuole lo sviluppo della città, e dice sì al progetto Torino-Lione. In Piazza Castello a Torino sono 30.ooo i Sì Tav sulle note dell’“onda che viene e che va” di Jovanotti, il clima è festoso, gli applausi alle organizzatrici sono convinti. Riporta Il Sole 24 Ore “Tra gli animatori della […]

Leggi tutto

A Torino si manifesta per dire Sì alla TAV con convinzione

Nella battaglia tra l’innovazione e l’immobilismo, Torino guarda al futuro.  Alcune centinaia di persone, circa 500, si sono radunate davanti alla Prefettura ieri, nella centrale piazza Castello, per chiedere  una città “senza Appendino” tra bandiere sì Tav, vessilli olimpici e slogan contro l’amministrazione 5 Stelle. Una manifestazione spontanea, nata dal tamtam dei social sull’onda emotiva […]

Leggi tutto

Macao fa festa senza permessi davanti al Comune. Servizio d’ordine e pulizie a spese nostre

6 ore di musica a tutto volume in Piazza Scala. Danze e alcolici per un centinaio di ragazzi. La musica a tutto volume veniva diffusa da un camion dove erano posizionati dj e luci psichedeliche. Tutto rigorosamente fuorilegge, senza permessi e senza pagare Cosap che in Piazza Scala è molto cara. Si trattava formalmente della […]

Leggi tutto

La sinistra di domenica non riesce a riempire piazza Duomo

Checchè ne dicano i cantori della sinistra, la loro parte politica ormai non ha più l’appeal di un tempo. Convocano una manifestazione in piazza Duomo, ma ne riempono solo una parte, quella vicina al palco. Per carità l’organizzazione si vede perché di bandiere in effetti se ne sono contate tante, ma di persone meno di […]

Leggi tutto

Qualcuno dica alla Boldrini che “i buonisti” anti Salvini non sono in piazza per lei.

Sulla scena di piazza San Babila va in scena l’orgoglio “Buonista”, con i colori dell’insulto gratuito, il petto in fuori, a gridare odio e sfogare una rabbia che nasce dalla pancia. Senza repressione. Finalmente. Dopo tanti pugni in faccia, dopo i fallimenti, con quella festa dell’Unità semi deserta, ma itinerante in periferia per raccattare qualche […]

Leggi tutto
Salvini

Incontro Orban e Salvini: la vuota e rumorosa retorica dell’ovvio

La magia di Matteo Salvini è di riuscire a rendere interessante anche ciò che non lo è. Ormai ci si aspetta un titolone del Corriere (e gli altri a seguire) pure se uscisse una sua dichiarazione a proposito delle mezze stagioni che non ci sono più. Dice l’ovvio, ma nel senso più basso del termine: […]

Leggi tutto