Lettera aperta di 50mila ristoratori alle parole inqualificabili di Laura Casteli (M5S)

Laura Castelli viceministra M5S ha espresso una considerazione davvero infelice e ingiusta nei confronti dei ristoratori – “I ristoranti? Chiudano”, “Pochi clienti, trovino un altro lavoro”, “Non hanno più clienti? Allora cambino mestiere”, “Siete in crisi? Cambiate lavoro”. Con una lettera aperta rispondono 50mila ristoratori italiani al Viceministro all’Economia. “Siamo diventati intolleranti a questi scivoloni televisivi […]

Leggi tutto

M5S “Basta fondi alle Scuole Paritarie” Risponde sdegnato Stefano Parisi

Nel giorno in cui finalmente riaprono le scuole, anche solo per lo svolgimento degli esami di stato, arriva l’ennesimo attacco, sbagliato e ingiustificato, contro la scuola da parte del M5S. “Basta fondi alle scuole paritarie” si legge sul blog delle stelle. I pentastellati, che evidentemente conoscono poco il mondo della formazione, sostengono che i finanziamenti […]

Leggi tutto

Grillini senza vergogna anche con l’Italia in emergenza

Il M5S dopo aver tradito i suoi elettori, dopo aver rinnegato tutte le loro granitiche convinzioni, dopo aver accettato qualsiasi vergognoso compromesso pur di mantenere la poltrona, ora vista la caduta verticale dei consensi, dovuta anche alla gestione irresponsabile di questa crisi, non trova di meglio che sciacallare anche sull’epidemia che ha già fatto 1.089 […]

Leggi tutto

M5s si spacca sul Mes, ma il governo supera il voto: ok anche dal Senato

Dopo il sì dell’Aula della Camera alla risoluzione unitaria di maggioranza sulle comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in vista del prossimo Consiglio europeo, è arrivato l’ok anche del Senato. A Palazzo Madama 164 voti favorevoli, 122 contrari e 2 astensioni. A Montecitorio il testo è stato approvato con 291 voti a favore, e 222 contrari. […]

Leggi tutto

Sala corteggia Corrado con messaggi, ma già è scontata la conclusione

Ammetto di aver sottovalutato la diplomazia politica: il valzer tra Sala e Bedori non c’è stato, l’approccio tra i due partiti è stato ed è tuttora guardingo, quasi che un’alleanza locale non stia nella resa nazionale del M5S al PD. Dice Sala con timore peloso che «un allargamento della maggioranza ai 5 Stelle a Milano è difficile, non […]

Leggi tutto

Confessione grillina “M5S si arrende ai Dem” Nel video come M5S accusava ferocemente il PD

Un esilarante video che gira sul web mostra cosa dicevano fino a ieri del Partito democratico gli esponenti del Movimento 5 stelle. Il partito di Bibbiano ha negoziato con scaltrezza, ammesso che ci possa essere un negoziato presieduto da un Conte che avrebbe venduto l’anima per far nascere questo governo rossogiallo. Sì, rossogiallo per la […]

Leggi tutto

Che schifo, il vergognoso abbraccio M5S e PD

Che schifo. E forse il bon ton anche in un articolo bisogna lasciarlo a casa. Che schifo l’abbraccio M5S-PD. L’impensabile si sta avverando, studiato con trame più o meno segrete, sorrisi mefitici e accattivanti, degrado delle idee personali, vergognosi compromessi. L’inimmaginabile dopo insulti al vetriolo, dopo attacchi personali lapidari, dopo critiche furiose si sta avverando, […]

Leggi tutto

Governo: Brunetta, “Perché la Lega continua a rimanere al Governo con il M5s che sull’economia la pensa all’esatto opposto?

“E’ impossibile effettuare una manovra in deficit, il Governo Conte-Salvini-Di Maio si è già impegnato formalmente con l’Europa” “Ci rallegriamo nel vedere che Matteo Salvini e la Lega siano finalmente tornati a sostenere il programma economico presentato dal centrodestra alle scorse elezioni politiche nazionali, vale a dire la realizzazione della flat tax, il taglio del […]

Leggi tutto

Regione, Comazzi: “Opposizione M5s avvilente, sempre più isolati”

“La sceneggiata dei consiglieri regionali M5S messa in piedi questa mattina (ieri ndr) è qualcosa di avvilente. I colleghi grillini sono mossi da un giustizialismo forcaiolo, con l’assurda pretesa di sostituirsi alla magistratura. Consiglierei loro un ripasso in materia di diritto e di pensiero illuminista e liberale; manca proprio l’abc”- afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di […]

Leggi tutto

Salvini stravince col 34 % ma ora deve assumersi responsabilità da leader

Le elezioni europee di ieri hanno un solo vincitore: Matteo Salvini. Ha preso il 34% raddoppiando il suo peso pur stando in un governo che fa storcere il naso anche ai suoi elettori. Ha vinto perchè in tutta Italia, con punte del 40% al Nord, si è imposto come voto “utile”, il voto di chi […]

Leggi tutto