A Milano l’invasione di 49mila clandestini

Sconcertano le titubanze, la mancanza di una strategia, la faciloneria con cui ha creduto a un patto, quello di Malta, che da subito aveva il colore della finzione. Si parla della Lamorgese, ideologicamente succube di un PD che predica l’accoglienza indiscriminata. Il risultato, a prescindere delle idee dell’uno o dell’altro, è l’arrivo numericamente esponenziale di […]

Leggi tutto

De Corato (FdI): “Invasione di proporzioni mai viste”

“Se ci affacciamo sulla piazza dalla Stazione Centrale capiamo che se non si chiudono i porti, l’Italia diventera’ un Paese uguale a quelli africani, perche’ stiamo subendo un’invasione di proporzioni mai viste”. ha detto l’assessore lombardo alla Sicurezza Riccardo De Corato, commentando l’intenzione del vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini di chiudere i porti italiani alle […]

Leggi tutto

Rissa tra immigrati in Stazione Centrale: altri ospiti in meno per Majorino?

Chissà se stavano litigando per la scelta del posto a tavola, Sabato sera, in Stazione Centrale, i gentiluomini di colore che hanno dato sfoggio ai turisti in arrivo ed in partenza da Milano di tutta l’astuzia e la capacità di discernimento nell’accoglienza della nostra Nazione. Forse litigavano sul menu, forse sull’organizzazione dell’evento di Majorino, il […]

Leggi tutto

Gli anarchici al servizio dell’invasione: le case popolari occupate date agli immigrati

Nessuna invasione può riuscire senza una manciata di utili idioti che, dietro le linee dei difensori, lavorino attivamente alla caduta delle civiltà. Anche in italia abbiamo la nostra quota. Racconta Libero: Hanno lavorato coi martelli da muratore. Non c’è (sempre) bisogno di buttar giu una porta per occupare una casa. In un giorno di febbraio […]

Leggi tutto

Un altro invitato in meno per Majorino: arrestato 37enne Tunisino per tentato omicidio

Riporta Repubblica: E’ entrato, verso le 11 di stamani, armato di coltello nel palazzo-alveare di viale Bligny 42, finito al centro più volte nella cronaca cittadina, poco distante dall’università Bocconi, ha ferito l’ex portinaia dell’edificio, una donna di 71 anni, che si trovava all’ingresso, e poi è salito al primo piano e ha colpito con […]

Leggi tutto

Daspo urbano per 9 stranieri, Majorino che dice?

E’ ufficialmente sabotaggio. Il povero Assessore prova ad organizzare una tavolata con decine di migliaia di migranti e la polizia che fa? Continua a toglierne di torno! Povero Majorino! Leggete la triste cronaca che ci porta Repubblica: Nel primo intervento, i poliziotti della Polmetro hanno controllato, su segnalazione di diversi cittadini, una romena di 18 […]

Leggi tutto

Di nuovo profughi in via Sammartini. Grazie, Majorino!

Per gli amanti della precisione: no, non sono nell’hub. Per gli amici di sinistra alla lettura: no, non è un’invasione. Anche se, a sentire i toni allarmistici dell’assessore competente, potrebbero facilmente essere considerati tali. Di certo, sono il simbolo dell’ipocrisia della Milano marciante. Di quella fiera dell’accoglienza. Dei “nessuno è clandestino”. Davvero, è una situazione […]

Leggi tutto

La solenne ipocrisia di Repubblica sulle case popolari

Siamo in campagna elettorale. Lo si capisce da alcuni piccoli indizi: compaiono i manifesti, la Rozza sgombera case occupate di MM e Repubblica torna a parlar male di Aler per le occupazioni. Qui un’anteprima perfettamente esplicativa: Case popolari Aler vandalizzate e occupate. E degrado. A San Siro tra le vie Ricciarelli, Civitali, Paravia e Dolci […]

Leggi tutto

Renzi va a Como, lo insultano, e lui applaude felice

Ieri a Como c’è stata una grande manifestazione nazionale contro il fascismo. Grande. Diciamo importante. Per gli organizzatori a partecipare sono stati in diecimila. Quindi possiamo escludere che fossero diecimila. Diciamo che c’era qualche migliaio di manifestanti. Con alla testa la terza carica dello Stato, il ministro della Difesa ed il segretario del PD. Boldrini, […]

Leggi tutto

Se non farete suonare le campane, sentirete cantare i Muezzin

Milano 11 Ottobre – “Don Gennaro, il parroco di Santa Maria al Caravaggio, racconta che qualche telefonata di protesta arriva: “Ma lo fanno per partito preso – dice – e quando mi chiedono se non si può almeno abbassare il volume spiego che queste sono campane vere, non altoparlanti”. Così, chi abita in zona, può […]

Leggi tutto