Testimonianza di un volontario che lotta per il recupero dei ragazzi del Bosco di Rogoredo

Prevenire, giustissimo, ma è compito delle istituzioni, dei genitori spesso assenti e allora davanti al devastante disagio dei giovani, a quell’aggrapparsi anche alla droga nella ricerca di una ragion d’essere, a una pacificazione, c’è l’opera dei volontari, la dedizione di chi non si gira dall’altra parte e cerca soluzioni Questo il racconto di Simone Feder, […]

Leggi tutto

Dona un libro al Bosco. Testimonianza di Feder “Il cibo di un libro”

Che emozione ieri sera per quel ragazzo dopo aver letto la dedica… Non più dimenticato da tutti!     Tutto è nato così…  “A dicembre 2020 un volontario ha portato in stazione a #Rogoredo, un po’ per caso, una decina di libri e li ha posti sulla balaustra della metropolitana, dove solitamente appoggiamo il cibo da […]

Leggi tutto

Feder “E’ sulla strada che realmente conosci i giovani e i loro disagi esistenziali”

Ma chi conosce o riconosce il disagio dei giovani?  Chi in una risatina isterica, in una sbronza voluta, in un grido di libertà alla Movida sa riconoscere che cosa nasconde un giovane forse fragile, impaurito?  L’abisso della droga, purtroppo è presente per tanti disperati. Dove il limite in una società sotto scacco, piatta di risorse […]

Leggi tutto

Feder “Sono con te”: con Alice, la ragazza che racconta il suo riscatto dal Bosco di Rogoredo

Mentre la città si sta preparando ad andare a dormire, qui a #Rogoredo, la disperazione prende volto. Lungo il “binario uno” un interminabile via vai di giovani … Sono circa le 22.00 e … sono tante le persone che arrivano in stazione dal bosco. È tutto ripreso in questo “non posto” dimenticato da tutti, o meglio… tutto […]

Leggi tutto

Dal boschetto di Rogoredo, lettera aperta ai giovani di Simone Feder, volontario.

Cari ragazzi, cari adolescenti, cari giovani, stiamo combattendo una battaglia contro un mostro invisibile che davvero sta mettendo a dura prova e, non vi nascondiamo, ci sta spaventando tutti. Ogni mattina ci svegliamo e lo scenario è sempre peggio, sempre più apocalittico. Ci svegliano le ambulanze che sfrecciano a sirene spiegate sotto le nostre finestre […]

Leggi tutto

Rogoredo: Feder “L’urgenza di sopravvivere diventa la priorità”

Si è, per così dire, ristretto l’orizzonte della vita, dei progetti immediati, dei sogni, ma il tempo è buon giudice la volontà diventa forza. E poi c’è la capacità, la creatività…Non facciamo di un periodo, un inferno. Niente strette di mano che saldavano un’amicizia, un contratto, niente baci di scambio per un’emozione comune, ma semplici […]

Leggi tutto