Chef italiano ucciso in Francia. Le autorità non avvertono nè familiari, nè polizia italiana

Milano 12 Ottobre – Era nato a Carpi, nel Modenese, e aveva abitato a Rolo, nel Reggiano, prima di trasferirsi in Francia qualche anno fa, dove lavorava come cuoco itinerante girando con un furgone vintage attrezzato per la ristorazione. Fabio Bassoli, 30 anni, è stato trovato morto da un passante lungo un sentiero vicino ad […]

Leggi tutto