Bene 7+: hanno vinto il Referendum Di Maio, Zingaretti e di conseguenza Conte

Se la macchietta ripulita e rivestita di Di Maio esulta, si attribuisce il merito della vittoria del Sì al Referendum, ritorna la validità dell’antipolitica e di quel vaffan…che è diventato concavo e convesso pur di tenere saldo il potere. Di Maio rientra in scena, imbambola gli elettori, da morto risorge con una bandiera tutta da […]

Leggi tutto

Di Maio non risponde ma un dissidente«Il vostro governo non capisce che la Cina è un pericolo anche per l’Italia»

«Forza Hong Kong». Con questo cartello ieri l’attivista dell’ex città autonoma costretto all’esilio, Nathan Law, ha protestato davanti alla Farnesina «Ho chiesto di poter incontrare il ministro italiano Luigi Di Maio, ma non mi ha neanche risposto». È sconsolato parlando con tempi.it Nathan Law, l’attivista di Hong Kong costretto all’esilio dal regime comunista cinese, il […]

Leggi tutto

Cangini (F.I) “Unico in Europa Di Maio si è reso strumentale alla politica cinese

Unico in Europa, il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio «si è reso strumentale alla propaganda cinese» consentendo a Pechino di nascondere le proprie gravissime responsabilità grazie alla «diplomazia delle mascherine». E l’ha fatto nonostante Zhao Lijian, l’«aggressivo portavoce» del suo omologo cinese, avesse diffuso la balla dell’Italia epicentro dell’epidemia. Dopo aver ricevuto in […]

Leggi tutto

Dopo la sconfitta, giocano al “NON E’ SUCCESSO NIENTE”

Che qualcuno, dopo l’esito delle elezioni regionali dell’Umbria, cercasse di far finta che “non è successo niente”, di fronte alla clamorosa sconfitta della nuova formula di governo, che da “giallo verde” è diventato “giallo rosso”, sconfitta di un governo ancora da varare, di un’alleanza ancora da definire, era anche prevedibile. Ma la realtà sta superando […]

Leggi tutto

Di Maio e la prima repubblica: democrazia o partitocrazia? Maggioritario o proporzionale?

Quando il capo politico del Movimento 5 stelle trionfò alle scorse elezioni politiche con circa il 33% dei voti esordì: “Da oggi inizia la Terza Repubblica!” Non è chiaro ancora che cosa vogliamo intendere con tale allegorica espressione. Con essa possiamo indicare la fine del berlusconismo, l’approdo dei grillini al governo, la trasformazione da un […]

Leggi tutto

Di Maio, Franceschini…, il perché dell’”accrocchio”

Il Parlamento ha accordato la fiducia al Conte Bis. Commenti? Nessuno. Anche in questo mestiere, cinico per natura, ci sono dei limiti. Solo élite disperate potevano concepire un disegno di tal fatta. Come si può sostituire un “accrocchio disordinato” con un “accrocchio confuso”, per di più con lo stesso leader, politicamente squalificato dal suo incredibile trasformismo. […]

Leggi tutto

Di Maio e la politica dei due forni: si torna alla prima repubblica, altro che cambiamento

L’uomo politico più protagonista ed esperto di questa crisi di governo si chiama Luigi Di Maio. E’ l’uomo del partito del cambiamento, vanta il gruppo più numeroso alla Camera e al Senato ed è vittima della goffa mossa di Salvini che ha fatto saltare il governo. Nonostante il terrore di andare al voto, per evidenti […]

Leggi tutto

Il disastro economico, compiuto da questo Governo di buoni a nulla

CDP: BRUNETTA, “PER EVITARE LA PROCEDURA DI INFRAZIONE, IL GOVERNO PRELEVA IL RISPARMIO POSTALE DEI PENSIONATI, FURTO LEGALIZZATO CONTRO I PICCOLI RISPARMIATORI: SALVINI-DI MAIO HANNO QUALCOSA DA DIRE?” “Il disastro economico, compiuto da questo Governo di buoni a nulla ma capaci di tutto, era chiaro sin da subito, lo avrebbero dovuto pagare gli italiani di […]

Leggi tutto