L’Occidente e il comunismo che intralcia da un secolo la nostra libertà

Da ormai quasi un secolo il bene nel mondo, il progresso nel mondo, la protezione e lo sviluppo delle libertà nel mondo, sono stati assicurati nonostante l‘incombere della piaga comunista. E per converso il male nel mondo, l’arretratezza nel mondo, il vilipendio delle libertà nel mondo, si sono avuti a causa di quell’infezione inguaribile. Le […]

Leggi tutto

Caro Sala e amici del PD, la caduta del muro di Berlino segna la libertà dall’oppressione del regime comunista

9 Novembre, 1989, la caduta del Muro di Berlino. Dal 1961 100 mila cittadini della Repubblica Democratica Tedesca avevano tentato di fuggire e 600 erano morti provandoci. Volevano fuggivano dal regime comunista, il più sanguinario ed oppressivo. Ma Sala non ricorda e non è stato presente neppure con un fiore dove il giardino intitolato alla […]

Leggi tutto

Che dire di un sindaco antifascista con il pugno chiuso e la bandiera rossa?

Premetto: sono antifascista da sempre, figlia di una famiglia antifascista che ha pagato col sangue l’essere, appunto, antifascista. Per chiarire la mia innata avversione per saluti romani o forme nostalgiche antistoriche e devastanti. Ma in eguale misura detesto pugni chiusi, bandiere rosse e l’appropriazione indebita di “O bella ciao” che nella mia infanzia contadina nella […]

Leggi tutto

I Cubani di Milano gridano “Abbasso il comunismo” . A Milano ancora c’è chi lo sogna.

Sabato duecento cubani residenti a a Milano hanno manifestato per richiamare l’attenzione del mondo sulla situazione a Cuba. Nell’isola sono scoppiate numerose rivolte spontanee per la gravissima situazione di povertà economica ed alimentare e l’assenza di medicinali. Queste rivolte sono state represse col sangue ma le notizie sul comportamento del regime cubano filtrano a fatica. […]

Leggi tutto

Questa è la Stasi di Speranza e la rivincita del comunismo

Il cortocircuito politico-temporale è definitivo, ma va in onda così, nella serata ovattata di Che tempo che fa, viene accompagnato dal sorriso servizievole di Fabio Fazio e dall’ennesima battuta che non fa ridere della Littizzetto. Segnalazioni “Quando c’è una norma, questa va rispettata e gli italiani hanno dimostrato di non aver bisogno di un carabiniere o di un poliziotto […]

Leggi tutto

Bambini del Gulag, Bambini di Terezin per non dimenticare la malvagità di Stalin e di Hitler

I bambini del Gulag hanno lo stesso disperato dolore negli occhi dei bambini di Terezin e le stesse speranze annientate, la stessa fame che divora, un destino segnato dai “grandi”, senza appello. Non conoscono il sorriso, si accartocciano in un tempo che aspetta, senza luce, vittime di un’attesa che scardina certezze, affetti, famiglie. I bambini […]

Leggi tutto

Un sindaco che ha paura delle parole, ma si scorda del “fascismo” di sinistra

Ma di che stiamo parlando? Di un venticello che solletica il cervello di Sala, a sufficienza per materializzare fantasmi, o comportamenti violenti, irrazionali contro chi rappresenta lo Stato? Il fatto è che dalla serafica Boldrini, alla compagnia cantante di Majorino lo spettro del fascismo per condannare chi la pensa diversamente è diventata la nota distintiva […]

Leggi tutto

Ricordando il massacro di Tienammen del giugno 1989

Pubblichiamo la poesia “Massacro”, scritta da LiaoYiwu nel giugno del 1989 per denunciare i fatti di Piazza Tienanmen, tratta dal libro edito da Mondadori nel 2015    Un canto, cento canti: La mia storia nelle prigioni cinesi. E un altro tipo di massacro avviene nel cuore dell’utopia Il primo ministro prende un raffreddore, e il popolo deve […]

Leggi tutto

Oggi il mandato esplorativo alla Casellati, domani un governo Grillo-Renzi?

Sarebbe una crudele ironia se la fine del mandato esplorativo che ormai danno tutti per certo alla Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, si concludesse con la constatazione che l’unico governo possibile sia Martin-Di Maio. O meglio Renzi Grillo. Anche detto Renzillo. Ovvero il governo della farsa triste dei vincitori che diventano, passo passo come i […]

Leggi tutto

Le rievocazioni storiche e la tirannia intellettuale dei compagni

I fatti: a Cologno Monzese, in occasione della Festa della Liberazione, un gruppo di rievocazione storica decide di mostrare alla gente come si viveva in un campo della Wermacht. Essendo dei rievocatori avranno divise fedeli all’epoca, dei gagliardetti coerenti al periodo e mostreranno invece di raccontare: la cena attorno al fuoco, le storie dei soldati, […]

Leggi tutto

Cara Boldrini, noi non possiamo stare a guardare di fronte alla violenza dei Centri sociali

Milano 20 Febbraio – Ma di che parliamo? Di un antifascismo volutamente risuscitato per creare paura? Di qualcosa che la mente acutissima della Boldrini, novella veggente, prefigura come pericolo? “Tutti i gruppi che si ispirano ai neofascisti vanno sciolti. Noi dobbiamo dirlo con forza: i gruppi che si rifanno a una ideologia fascista vanno sciolti. […]

Leggi tutto