Majorino non vuole il centro per i rimpatri. E Sala lo ascolta

Nonostante se ne sia liberato da assessore mandandolo a Strasburgo a fare l’europarlamentare, Sala subisce ancora i diktat di Majorino, il grande teorico della accoglienza illimitata a Milano. Ai tempi di Pisapia Majorino era riuscito a convincere l’allora Ministro Alfano a trasformare Via Corelli da Centro di identificazione, dove i  clandestini vengono reclusi, in centro […]

Leggi tutto

Salvini non c’è più? E allora no al Centro per i rimpatri in via Corelli e accoglienza generalizzata

Il fantasma di Majorino, il lessico ideologico del protettore dei migranti, ritornano a imporre una linea che, comunque, appartiene a Sala e alla Giunta tutta. Anche, naturalmente, all’assessore Rabaiotti che ha ereditato le patate bollenti del welfare. E allora questa prova di forza che attraversa il Governo e l’amministrazione milanese per cancellare le decisioni, le […]

Leggi tutto