Nel PGT volevano far passare il Leonka per un servizio sociale. Maran chiarisca

Di chi è la manina che ha inserito il centro sociale Leoncavallo, abusivo da 30 anni, nell’elenco dei servizi sociali di Milano? Leggendo le osservazioni del PGT (il nuovo Piano Regolatore in votazione in questi giorni) mi sono imbattuto in quella di un cittadino di Greco che ha scritto al Comune per togliere il Leonkavallo […]

Leggi tutto

L’urlo della NORD e il silenzio di Maran

Sulla questione della festa degli ultras ai Giardini si sono oramai espressi tutti, dal Ministro degli Interni al Sindaco (il secondo in verità con una posizione un po’ ondivaga), dalla Commissione Interministeriale ai parlamentari nostrani in patria e in Europa, dal capo dei Verdi agli ex calciatori, dalla estrema destra al polo opposto. Ovviamente anche […]

Leggi tutto

L’ultima di Maran: restringere Corso Buenos Aires

Di lavori in ritardo ce ne è  un mucchio. Anziché terminarli però gli Assessori di Beppe Sala lanciano nuove idee e progetti sempre con la stessa fissa: restringere carreggiate ed eliminare parcheggi. Cosi Maran, Assessore all’Urbanistica e all’Arredo Urbano, lancia l’idea di fare diventare Corso Buenos Aires un viale alberato e di allargare i marciapiedi. […]

Leggi tutto

Via Conte Rosso deteriorata pochi mesi dopo i lavori

Si era risentito l’Assessorino all’Urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran quando sui giornali era stato denunciato il precoce deterioramento della pavimentazione di via Conte Rosso, punta di diamante delle sue riqualificazioni urbane. Ci aveva dato dei cattivoni (senza però avere il coraggio di citare il gruppo Lambrate Informa) per esserci SCAGLIATI CONTRO LA CATTIVA AMMINISTRAZIONE. La […]

Leggi tutto

Alberi al posto di parcheggi: dalla forestazione urbana alla deforestazione lavorativa e abitativa

Milano 29 Maggio – La notizia di questi giorni è che i cittadini milanesi, nonostante quello che hanno pagato in questi anni a titolo di oneri di urbanizzazione, vedranno sostituiti la maggior parte dei parcheggi a raso con alberi. Ma, stiano pure tranquilli, in modo progressivo e non (troppo) immediato, giusto da avere il tempo […]

Leggi tutto

150.000 ai Giardini di Porta Venezia. Maran li autorizza e gli fa lo sconto.

Milano 26 Maggio – Sulla carta vengono annunciati 3 milioni di alberi da piantare, non si sa come, al posto dei parcheggi. Intanto però consentono manifestazioni di massa nei parchi storici, Giardini Montanelli e Parco Sempione. I governanti di Palazzo Marino sono molto ambientalisti quando c’è da riscuotere soldi o mettere divieti contro le auto. […]

Leggi tutto

Contraddizioni PD: Fondi al parco Trotter ma non alle ex scuderie

Milano 14 Maggio – Non si capisce perché il Parco Trotter si, e le scuderie De Montel no. L’assessore all’Urbanistica Maran deve spiegare perché il Parco Trotter venga ristrutturato con i soldi del Comune di Milano (e in parte della Fondazione Cariplo), mentre una struttura di grande importanza artistica come le celebri scuderie volute dal Nobile […]

Leggi tutto

Corsa all’occupazione: centri sociali senza freni, tanto a sanare ci pensa Sala

Milano 28 Gennaio – A Milano sembra ci sia una regola non scritta: occupa pure abusivamente tanto poi ci pensa il Comune a intavolare una trattativa e magari a superare ogni contenzioso con una bella sanatoria. Sembra la storia di questi ultimi giorni. Tutto inizia con l’assessore Maran che per sbrogliate la matassa del Leoncavallo […]

Leggi tutto

Quartiere Adriano: il Comune per coprire propri fallimenti si vanta di interventi che farà il privato”

Milano 10 Luglio – E’ paradossale l’enfasi con cui il Comune cerca di vantarsi per un intervento che farà un privato in un luogo dove per anni degrado e delinquenza (qui ci fu anche uno stupro l’estate scorsa) sono stati padroni  proprio per colpa della sinistra a Palazzo Marino che mai si è occupata dell’insicurezza […]

Leggi tutto

L’incuria dell’arredo urbano e degli spazi pubblici della capitale mondiale del design ( privato)

Milano 10 Aprile – Due schermi Samsung giacciono abbandonati da mesi in Largo Cairoli. Erano collocati accanto agli Expo Gate. Ma nessuno in Comune si è più curato di loro. Mentre i 2 padiglioni Expo Gate sono stati demoliti e distrutti dopo essere costati 6 milioni alla collettività, alla faccia della sostenibilità tanto sbandierata, questi […]

Leggi tutto

Non c’è soluzione per Piazza Castello. La telenovela continua.

Milano 3 Aprile – Nuova puntata della telenovela su Piazza Castello. Pare sia fallito anche il tentativo della Triennale di portare un orto presente a Expo sull’area di Largo Beltrami, dove prima c’erano i 2 mammozzoni denominati “Expo Gate”. Quindi la soluzione proposta dal Comune è geniale: metteremo i tavolini dei bar sull’asfalto! Ammazza che […]

Leggi tutto