Da antifascista dico basta all’ingerenza impositiva del PD sempre ed ovunque

Da antifascista liberale, cresciuta ed educata in una famiglia antifascista, cugina di due martiri partigiani liberali, dico basta all’ingerenza degli eredi comunisti che, dall’alto della loro appartenenza ad un partito grondante di sangue, vorrebbero segnare linee guida comportamentali a chi professa idee non condivise “Ci uniamo alla voce dell’Anpi e del nostro deputato Emanuele Fiano: […]

Leggi tutto

Emilia rossa? Sì, dalla vergogna

Poche certezze pervadono la nostra malandata penisola e sono così potenti, strutturate e messe bene in salute quanto l’antifascismo in servizio permanente effettivo in assenza di fascismo. Un puro sciocchezzaio che, periodicamente, e in maniera ossessiva, si ripresenta con il seguito di guitti e strombazzatori di vacua retorica. Ridondante, pomposo, moralistico, radicato ad un ineluttabile […]

Leggi tutto

Dopo la manifestazione per ricordare Ramelli, gli antagonisti riflettono per proporre nuove misure più radicali

Dopo i tafferugli e i disordini durante la commemorazione di Ramelli e i saluti romani, molte domande sono legittime tra i componenti del corteo di destra. E alla destra il compito di dare risposte anche su quel corteo assurdamente non autorizzato. E così la procura di Milano ha aperto un’indagine per manifestazione fascista e manifestazione non autorizzata in relazione al […]

Leggi tutto

Sala occupa il tempo con corsi contro il mostro fascista, mentre Milano brucia

La lotta ai fantasmi è argomento da salotto, per pochi eletti, per coloro che privilegiano le parole, per quel chiarire con stupore e disorientamento che sì i fascisti ci sono, sono rinati, sono pericolosi. E mentre Sala si sente un eroe per aver promosso lezioni di antifascismo, anti razzismo, per una libertà del politicamente corretto, […]

Leggi tutto

Il pericolo sarà anche fascista, ma la violenza è sicuramente antifascista

Milano, 25 Aprile. Oltre alle tristi ed ormai puntuali contestazioni alla Brigata Ebraica al corteo ufficiale, quest’anno si è deciso che la stupidità umana non potesse avere limiti. E così, pensando a come farsi notare di più, un gruppo di imbecilli hanno fischiato gli ex deportati nei campi di concentramento. Gli ex deportati. Capite? Va […]

Leggi tutto

Se la vittima è Salvini, allora non è razzismo

L’episodio è, in buona sostanza questo: alla gelateria Baci Sottozero, un giorno entra Salvini. Una commessa si rifiuta di servirlo. La commessa perde il lavoro. La madre se ne lamenta su Facebook, accusando il leader della Lega per aver chiamato il locale, facendo così cacciare la figlia. La gelateria si affretta a smentire la ricostruzione […]

Leggi tutto

Parla il giudice Salvini: “Vi dico cosa sono davvero i centri sociali e perché l’allarme antifascista è esagerato”

Milano 26 Febbraio – Parla il giudice Guido Salvini, testimone degli anni di piombo e fa chiarezza sulla situazione attuale (da Libero) “Che cosa mi ha colpito di più in questi giorni? Le bombe con i chiodi a Torino contro i poliziotti”. A parlare è Guido Salvini, gip a Milano e giudice istruttore negli anni di […]

Leggi tutto

Antifascismo: i violenti, i teppisti e le parole ambigue

Milano 26 Febbraio – Noi condanniamo qualsiasi violenza e da qualsiasi provenienza. Però non possiamo fare a meno di ricordare che l’Italia è una Repubblica fondata sull’antifascismo, che la nostra Costituzione è antifascista». Queste a un dipresso le parole di tanti esponenti dello schieramento di sinistra a commento dei gravissimi incidenti di Torino e in […]

Leggi tutto

L’unico «colpevole certo» della morte di Pamela Mastropietro

Milano 25 Febbraio – L’omicidio di Pamela Mastropietro continua comprensibilmente a calamitare l’attenzione di giornali e tv. Tuttavia, tra marce, raid, manifestazioni e slogan pro e contro l’immigrazione, non sono molti gli osservatori che non si lasciano distrarre dalle polemiche e riescono a cogliere un punto fondamentale di tutta questa tragedia. PARTIRE DALLE RADICI. Un punto […]

Leggi tutto

La disperata voglia di voti di Pietro Grasso

Milano 24 Febbraio – L’aver risvegliato l’antifascismo ottuso e violento degli anni Settanta è una colpa della sinistra antirenziana che è un segno al tempo stesso di irresponsabilità e di disperazione. Un clima di tranquillità, serenità e di pacificazione non comporta minimamente la rinuncia ai propri ideali e alla propria visione del mondo. La difesa della […]

Leggi tutto