Sosteneva di aver abortito per manganellate subite al Corvetto, chiesto giudizio per calunnia

Milano 29 Settembre – Chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di calunnia per Ionica D., la rumena di 37 anni che lo scorso novembre ha denunciato di aver perso il bambino che aspettava a causa di una manganellata con cui era stata colpita due giorni prima dell’aborto da un agente nel corso di una manifestazione contro […]

Leggi tutto