Nascondiglio nel verde

Nascondiglio verde (con Video)

Milano Video

Milano: dal bivacco di cartone al rifugio anti-decoro Via Principe Eugenio, Via della Pecetta: un luogo dimenticato nel cuore del Municipio 8 di Milano, dove la natura selvaggia si intreccia con i resti di un bivacco abusivo e con i segni dell’incuria.

Un tempo, un semplice riparo di cartone sorgeva in questo spiazzo, offrendo un misero rifugio a chi ne aveva bisogno. Ma le recenti piogge hanno fatto crollare la fragile struttura, lasciando solo macerie e puzza. Accanto, una struttura in cemento affonda nel sottosuolo, celando i locali di servizio delle Ferrovie dello Stato. Un tempo inaccessibile, ora è stata forzata e permette l’ingresso a chiunque, sfruttando la mancanza di controlli. L’erba alta, non tagliata da mesi, nasconde alla vista gran parte di questo scenario degradato, creando un ambiente ideale per l’accumulo di rifiuti: vestiti, coperte, bottiglie di bevande alcoliche e non, prodotti per l’igiene intima… uno spettacolo indecoroso che offende la vista e l’olfatto.

Dove sono le autorità? Come è possibile che un luogo così vicino a zone residenziali sia abbandonato a se stesso, diventando un ricettacolo di degrado e illegalità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.