“La grande bugia verde”

Cultura e spettacolo

In uscita l’ultimo libro di Nicola Porro per Liberilibri

Sempre in controtendenza, il noto giornalista Nicola Porro rivela, nella sua ultima novità editoriale, la grande bugia verde, ovvero come “gli scienziati smontano, con dati reali, i dogmi dell’allarmismo climatico”. Presentiamo il libro in anteprima, un vero e proprio bagno di realtà, supportato da ricerche approfondite sulle tanto dibattute questioni del green e della sostenibilità.

I ghiacci artici si stanno riducendo? Falso. Il numero dei morti a causa dei disastri naturali è in crescita? Falso. I dati indicano un aumento dei fenomeni estremi? Falso. Le previsioni annunciano una qualche catastrofe planetaria nel prossimo futuro? Falso. Alla base di queste idee errate, e tuttavia molto diffuse, vi è un utilizzo arbitrario e strumentale della scienza da parte della propaganda green, che punta il dito contro l’uomo occidentale e il suo modello di sviluppo, presunti colpevoli del cambiamento climatico.

Nicola Porro raccoglie le ricerche di alcuni autorevoli specialisti tra fisici, geologi, climatologi, meteorologi, nonché economisti e ingegneri, mostrando che gli esperti non sono affatto unanimi nella valutazione del cambiamento climatico, soprattutto a riguardo del ruolo e dell’influenza dell’uomo. Una cosa è l’inquinamento, altra il cambiamento del clima, che avviene periodicamente in natura nel corso del tempo.
Da protagonista della comunicazione, l’autore sottolinea che la questione è ormai passata nelle mani dei media rendendo impossibile combattere, con metodo scientifico, una narrazione che si è imposta da un lato come una sorta di fede ecologista e, dall’altro, come il maggiore interesse economico e politico del nostro tempo: il green.

Questo libro rompe l’uniformità del pensiero unico del mainstream per dare finalmente voce a quegli scienziati che, con i loro studi, ragionano sui dati e forniscono risultati scientifici indipendenti dalle mode e dagli interessi di parte. Il testo è di vero interesse perché offre l’opportunità di riflettere in modo documentato e senza pregiudizi su un tema di grande attualità.

Nicola Porro, La grande bugia verde, Ed. Liberilibri, in uscita a partire dal 5 giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.