MilanoPost-De-Corato-Polizia-di-stato-arresto

Milano, controlli antiborseggio 4 arresti PS, De Corato: «Sindaco “barlafus”, vigili mai visti»

Milano

«Squadre antiborseggio Polizia fanno giustizia di borseggiatori e accoltellatori in Buenos Aires e in Paolo Sarpi. Grazie a Piantedosi e al governo»!

«Ringrazio la Squadra Mobile milanese per aver arrestato altri stranieri, un cileno e tre romeni, per furto in alcuni negozi del centro città. Inoltre, sempre la Polizia, ha fermato un egiziano di 17 anni ritenuto responsabile di rapina con arma da taglio in zona Affori lo scorso 8 maggio.

Gli stranieri, come ha comunicato il Questore Petronzi all’ultima festa della Polizia, sono protagonisti del 96% dei furti con destrezza e dell’81% delle rapine su pubblica via. Per questi motivi, ed anche per l’enorme numero di stranieri che vivono nella nostra Regione, circa 1.200.000, che si sommano a quelli di Milano e città metropolitana, circa 493.000 più 100.000 clandestini, un altro Centro di permanenza per i rimpatri, oltre quello di via Corelli, è vitale nel capoluogo lombardo perché, come leggiamo orami quotidianamente, sono ancora troppe le persone non italiane che commettono molteplici reati in città. Ha fatto bene il Ministro degli Interni Piantedosi, attraverso il suo Ministero, ad annunciarne l’apertura prossimamente ed io lo ringrazio personalmente. Noto che, mentre il Governo Meloni è impegnato seriamente e con fatti concreti, a combattere delinquenza e criminalità in tutte le nostre città italiane in particolare a Milano che è la città più pericolosa d’Italia, Sala dal canto suo si limita a fare solamente il “barlafus” e di vigili non si vede nemmeno l’ombra»!

Lo ha dichiarato il Deputato di Fratelli d’Italia, membro della Commissione d’inchiesta alla Camera sulla Sicurezza e sul degrado delle Periferie in Italia ed ex vice Sindaco delle Giunte di Centrodestra milanesi, Riccardo De Corato, sull’arresto di venerdì scorso da parte della Polizia di Stato di quattro borseggiatori, tre romeni e un cileno, in pieno centro città e sulle parole di Sala sul Ministro degli Interni Piantedosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.