MilanoPost-via_rizzoli - 13A

Via Rizzoli, De Corato-Ferrarese “Nello stabile regalato al Lambretta festa con musica alta, urla e alcool con occupazione campo bocce centro anziani”

Milano

“Si sono impossessati anche di alcuni parcheggi numerati e riservati ai residenti. Questo il disturbo e il disagio che creano i centri sociali al quartiere. Polizia locale assente. Avvertita la questura”

«Nell’immobile di via Rizzoli 13/a, regalato dal Comune di Milano al Centro Sociale Lambretta lo scorso 28 Novembre, con determina Dirigenziale atto n. DD11183, questo pomeriggio (ieri ndr) i Centri Sociali stanno facendo festa a suon di musica altissima, consumi esagerati di alcool, vari disagi e disturbi ai residenti e, inoltre, stanno giocando a calcio nel vicino campo da bocce per anziani “appropriandosene indebitamente”. Infine, queste persone, si sono anche impossessate dei parcheggi numerati e riservati ai residenti davanti alla struttura dove si sta tenendo la festa. Ma Sala e tutto il Centrosinistra, non hanno nulla da dire? Per l’Assessore Granelli è tutto normale ciò che sta succedendo? Dove sono i controlli e l’attenzione particolare alle periferie che lo stesso primo cittadino ha promesso più volte? La Polizia Locale è assente! Abbiamo prontamente avvertito la Questura di Milano di quanto sta succedendo a due passi dal Parco Lambro».

Così il Deputato di Fratelli d’Italia ed ex vice Sindaco delle Giunte di Centrodestra milanesi, Riccardo De Corato e il Consigliere di Fdi del Municipio 3, Mattia Ferrarese, su quanto stava  avvenendo ieri pomeriggio nei pressi dell’immobile comunale di via Rizzoli 13/a a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.