Frangetta si…..frangetta no? Tendenze tagli capelli con frangia inverno 2023/2024

Società

Un’ altro inverno è arrivato e nei prossimi giorni, visto il freddo glaciale, meglio abbondare di sciarpe e cappelli.
Come facciamo a cambiare il nostro look magari puntando su un nuovo taglio di capelli ?

Grazia Pace (Grace)

Bellissime, ad esempio, le frange che possono essere a tendina, corta, dritta, lunga-bombata tanto di moda quest’inverno 23/24.
Per chi ama lo scalato e non ha i capelli fini, il taglio con frangia leggera è la scelta migliore.
La nostra Stylist Grace, propone una frangia a tendina lunga e versatile per vivacizzare i tagli con i capelli scalati, raccomandandosi sempre di tagliare “come natura crea”, ovvero… DAL VERSO GIUSTO!
Infatti, se hai un viso ovale la frangia ti può far sembrare meno spigolosa e rigida, invece se sei tonda, risulti più ovale e allunghi lo zigomo sottolineando i dettagli degli angoli laterali.
Niente paura! Grace ci tranquillizza, raccontandoci che una frangia ben tagliata è comodamente custodita anche sotto un cappellino, l’importante, assolutamente è la maestria del taglio che rimane perfettamente intatto anche dopo aver sfilato l’eventuale copricapo di turno.
Non basta  l’arte del “COUPAGE” ma ci vuole anche l’accessorio giusto oltre al SAVOIR  FAIRE….per una frangetta perfetta  essenziale tagliarla da  asciutta poiché si evidenziano bene le rose dei capelli.
Pare infatti che il segreto per tagliare una frangia  ad opera d’arte sia l’uso  di forbici quasi “miracolose” che con i suoi dentini tengono ferme le ciocche durante il taglio.
Grace, racconta di andare   in panico solo se le vede cadere, proprio come uno chef con i suoi coltelli.
Forbici di ottima qualità possono anche costare 2.000 euro e quelle di migliore fattura provengono dal Giappone.

Se decidete di volere LA FRANGIA  fondamentale  è tagliarla nel migliore dei modi in maniera che anche infilandosi un cappellino nulla si sposti e persino l’ultimo riccio capriccio rimanga al suo posto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.