Quarto Oggiaro, lancia 2 kg di droga dalla finestra: 21enne arrestato per spaccio

Cronaca

 Venerdì pomeriggio la Polizia di Stato ha arrestato un 21enne italiano, con precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane durante un controllo degli agenti ha tentato di liberarsi della droga gettando dalla finestra un sacchetto con circa 2 kg di sostanze di vario genere. Altri due giovani sono stati indagati. Durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti della volante del Commissariato Quarto Oggiaro, verso le ore 18, all’interno del Parco dei 600 in via Fabrizi, avevano notato un ragazzo che vedendoli si era allontanato in modo sospetto. Dagli accertamenti effettuati sul giovane, 21enne, poi indagato perché trovato in possesso di alcune dosi di hashish, i poliziotti sono risaliti a un appartamento in via Pascarella dove “c’erano fondati motivi” di trovare sostanza stupefacente. Mentre alcuni agenti salivano al piano, dall’appartamento è stato gettato il sacchetto con un ingente quantitativo di sostanza stupefacente di vario tipo. Conteneva 2 chili di hashish, 115 grammi di marijuana e 45 grammi di cocaina. Gli agenti hanno arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio il giovane, anche lui 21enne, che aveva lanciato il sacchetto dalla finestra. Successivamente, a conclusione del controllo, è stato indagato anche un 22enne che, agli arresti domiciliari, è stato trovato in possesso di 4.900 euro verosimilmente frutto dell’attività di spaccio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.