Ponte Lambro, Case MM: “Silenzi imbarazzanti dal Comune di Milano”

Degrado Milano
Dopo il caso dell’ascensore fermo da settimane che ha obbligato una coppia di anziani a trasferirsi dal figlio fuori Milano, ora tocca alle perdite irrisolte. Una storia di infinite inadempienze quella dello stabile MM di via Vittorini, a Ponte Lambro.
“ È la seconda volta in 15 giorni – dichiara Emanuela Bossi, leghista del Municipio 4 – che nelle case MM in Vittorini 26 si presenta una perdita forte dal bagno di un appuntamento”.
Non parliamo di una normale infiltrazione, ma di una fuoriuscita di liquido schiumoso e indefinito.
“È l’ennesima dimostrazione di disattenzione da parte del Comune di Milano alle richieste degli inquilini. Le perdite sono gravi e impattanti. I tecnici Mm escono, fotografano e non sanno da che parte iniziare… vi pare possibile?” – denuncia la consigliera municipale.
“Dopo il capitolo “ascensori” della saga “i disastri di Mm” , oggi tocca alle tubature.  Sala e Maran, anziché fare gli influencer sui social, perché non si occupano delle loro case popolari?” conclude Emanuela Bossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.