ENTRAinGIOCO, a Milano l’evento di due giorni per giocare a tutti i livelli

Milano

Il gioco da tavolo in particolare, ma anche il gioco di ruolo, sono delle attività molto importanti da un punto di vista formativo, sia per i bambini e per i ragazzi nel loro sviluppo delle competenze sociali, cognitive, relazionali, sia per il mondo degli adulti. Continuare a giocare è una cosa molto importante perché il gioco è uno dei bisogni primari dell’uomo e la capacità di mantenersi in relazione, di tenere il proprio cervello attivo con un’attività ludica è un qualcosa di importante. In ENTRAinGIOCO infatti cureremo tutte le categorie di giocatori e tutte le fasce d’età”. Lo ha detto ad askanews Andrea Ligabue, direttore artistico di Play – Festival del gioco, presentando la prima edizione di ENTRAinGIOCO, evento organizzato dal Salone internazionale del giocattolo in collaborazione con Assogiocattoli, che si tiene al Superstudio Maxi di Milano il 18 e 19 novembre. “Ivisitatori che verranno a Milano a scoprire ENTRAinGIOCO si troveranno davanti tanti tavoli allestiti con giochi da provare e persone disponibili a spiegare le regole, quindi non c’è bisogno di saper già giocare, ma si entra proprio in gioco, cioè ci si avvicina un tavolo e qualcuno vi insegnerà a giocare. Ci saranno tre aree tematiche, principalmente un’area dedicata ai giocatori più esperti, un’area dedicata ai giocatori più occasionali e un’area dedicata ai bambini. Ognuna di queste aree, di queste piazze tematiche, come le abbiamo chiamate in ENTRAinGIOCO, avrà poi sia degli spazi gestiti da volontari ed associazioni e ovviamente anche gli spazi degli espositori e quindi ci sarà anche la possibilità di acquistare i giochi più divertenti, più interessanti e le novità degli ultimi mesi”. “Uno dei grandi vantaggi del gioco – ha concluso Andrea Ligabue – è che quando uno inizia a giocare non vuole più smettere. Ed ENTRAinGIOCO, diciamo, ha pensato anche a questa tipologia di visitatori organizzando una vera e propria notte del gioco. Quindi sarà possibile rimanere a giocare il sabato sera fino alle 23”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.