Violenza sessuale in locale sui Navigli: 3 indagati

Cronaca

Milano una donna di 31 anni ha denunciato di essere stata drogata e violentata all’interno di un noto locale della movida sul Naviglio PaveseI fatti risalgono alla notte tra il 16 e il 17 marzo, una serata tra amici a bere ballare, terminata la mattina seguente quando la giovane si è svegliata senza rammentare nulla di cosa fosse successo la sera prima, ma con abiti scombinati e un forte dolore ai genitali. Accertati gli abusi, le indagini sono scattate immediatamente e hanno portato a scrivere nel registro degli indagati tre uomini tra i 23 e i 27 anni, due di questi titolari del locale. I tre uomini dovranno rispondere di violenza sessuale di gruppo. Agli atti della procura ci sarebbero anche dei video degli abusi che i tre uomini avrebbero girato con i loro telefoni cellulari e diffuso. La donna ha denunciato anche movimenti della sua carta di credito che non riconosce

1 thought on “Violenza sessuale in locale sui Navigli: 3 indagati

  1. Questo è un atroce atto di violenza che richiede una rapida azione legale per garantire che i responsabili siano portati davanti alla giustizia. La vittima ha il diritto di essere ascoltata, sostenuta e di vedere i colpevoli puniti per i loro orribili atti. La divulgazione dei video potrebbe costituire prove cruciali nel processo. È importante che le autorità e la comunità offrano sostegno a questa coraggiosa donna e lavorino insieme per combattere la violenza sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.