Auto bruciate in Giambellino, De Corato: «Questa periferia è una vera e propria banlieue parigina in mano a stranieri che fanno ciò che vogliono, di giorno e notte! »

Milano

«In qualità di Parlamentare, membro della Commissione d’inchiesta alla Camera per la sicurezza e il degrado delle periferie italiane, mi è stato sottoposto un video, pubblicato sui canali Social di “Milanobelladadio”, che ritrae tre auto in via Giambellino, parcheggiate l’una dopo l’altra, letteralmente bruciate e spaccate. Soprattutto quella zona della città è completamente abbandonata e lasciata dal Centrosinistra in mano a stranieri che se ne sono impossessati e fanno ciò che vogliono sia di giorno che di notte.

La zona che va da piazza Tirana fino a piazza Napoli è diventata da diversi anni una vera e propria banlieue parigina con una massiccia presenza di arabi, dove aggressioni, degrado e reati di varia natura, sono all’ordine del giorno. Lo stesso accade nelle altre periferie della città quali: Il Corvetto, la Comasina e San Siro! Come sempre Comune e Polizia Locale completamente assenti e silenti»!

Così l’On. di Fratelli d’Italia Riccardo De Corato, sulle tre auto spaccate e bruciate in via Giambellino a Milano.

Il video sotto rende perfettamente l’idea di quanto avvenuto nella banlieue parigina di Milano.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.