Palazzo Marino in musica. Domenica in sala Alessi il concerto “Cieli aperti. Improvvisatori d’Europa”

Cultura e spettacolo

Appuntamento alle 11 con Ingrid Berg Mehus, violino e canto, Fie Schouten, clarinetto basso e Andrea Grossi, contrabbasso. Ingresso gratuito con prenotazione su:   www.palazzomarinoinmusica.it

Domenica 3 settembre alle ore 11 in Sala Alessi appuntamento con “Cieli aperti. Improvvisatori d’Europa”, concerto incentrato sulla prassi improvvisativa che vedrà l’incontro tra Ingrid Berg Mehus, violino e canto, Fie Schouten, clarinetto basso e Andrea Grossi, contrabbasso, musicisti di diversa provenienza, sia musicale che geografica.
Biglietti d’ingresso gratuiti con prenotazione online sul sito www.palazzomarinoinmusica.it o ritirare i cartacei disponibili presso la biglietteria delle Gallerie d’Italia – Piazza Scala in piazza della Scala 6.

Alla fine degli anni ’60 il chitarrista Derek Bailey ideò le Company: incontri tra improvvisatori per creare combinazioni artistiche stimolanti e inedite tra musicisti jazz, d’avanguardia e classici che altrimenti non avrebbero avuto l’opportunità di lavorare insieme.
Le identità che verranno svelate saranno quelle dei tre musicisti in scena e quelle del pubblico che ascoltandoli si dovrà aprire all’imprevedibile con orecchie, mente e cuore liberi, senza aspettarsi qualche cosa in particolare.
Da Oslo Ingrid Berg Mehus, che mischia i linguaggi della classica con i canti popolari nordici, da Amsterdam Fie Shouten dedita alla musica sperimentale e contemporanea e da Milano Andrea Grossi, attivo nell’ambito della musica improvvisata e della scena avant-garde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.