Sesto San Giovanni, neonata abbandonata vicino all’ospedale

Cronaca

Una neonata è stata abbandonata dalla madre lo scorso 24 maggio fuori dal pronto soccorso dell’Ospedale di Sesto San Giovanni. La bambina è stata subito presa in carico dai medici ed infermieri dell’ospedale di Sesto, che le hanno prestato le prime cure necessarie dopo le ore trascorse fuori dalla struttura in stato di abbandono, per poi disporne il trasferimento nella stessa giornata all’ospedale Niguarda, dove si trova attualmente e risulta in condizioni di salute stabili. Lo fa sapere l’amministrazione comunale di Sesto. Ed è proprio in ospedale, che su richiesta del personale sanitario è avvenuta la scelta del nome della piccola: Amelia. Il nominativo è stato trascritto nei registri del Comune, facendola diventare così una cittadina sestese. L’appello del sindaco Roberto Di Stefano alla madre della neonata: il primo cittadino l’ha invitata a contattarlo, assicurandole che, qualora il motivo dell’abbandono sia dovuto ad indigenza e motivi economici, il Comune provvederebbe a darle sostegno. “Faremo il possibile per assicurare che la bambina possa tornare dalla madre – ha detto il primo cittadino – il nostro Comune ha predisposto una serie di progetti e misure di sostegno per dare supporto alle famiglie in difficoltà. Sul nostro territorio ci sono inoltre numerose realtà che lavorano per risolvere queste storie tristi. La madre della bambina non deve avere paura e riconoscere la figlia, noi saremo al suo fianco, non verrà lasciata sola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.