Concerto Radio Italia, da Achille Lauro a Tiziano Ferro: 10 artisti sul palco

Cultura e spettacolo

Achille Lauro, Articolo 31, Colapesce Dimartino, Elodie, Tiziano Ferro, Lazza, Madame, Pinguini Tattici Nucleari, Eros Ramazzotti e Tananai: questi i dieci artisti e gruppi che si esibiranno in piazza Duomo il 20 maggio, per la decima edizione del concerto di Radio Italia Live. I nomi sono stati svelati questa mattina in una conferenza a Palazzo Marino alla quale hanno partecipato anche il sindaco Giuseppe Sala e l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi. Ad annunciare gli artisti è stato Mario Volanti, presidente ed editore di Radio Italia. In sala anche Achille Lauro che ha commentato: “E’ un cast intelligente e trasversale dai più giovani ai grandi ormai nell’Olimpo della musica. Per me Milano è un po’ una seconda casa, è una città veramente aperta ai giovani che crede nelle idee e dove le cose sono possibili, ed è raro in Italia”. A presentare la serata saranno, come da tradizione, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, anche loro presenti stamane alla conferenza stampa. E anche quest’anno la sigla iniziale dell’evento sarà eseguita dal vivo da Saturnino. “Siamo pronti a replicare il successo degli scorsi anni e a raggiungere un pubblico sempre più vasto attraverso la radio, la tv, lo streaming web, le app e i social, senza dimenticare la piazza che ci accoglie sempre con grande entusiasmo – ha detto Alessandro Volanti, Direttore Marketing e Commerciale Radio Italia -. Nel 2022 oltre 9 milioni di persone hanno vissuto con noi questo grande evento, non vediamo l’ora di emozionarci di nuovo insieme”. Il sindaco Sala ha commentato: “Avere la costanza di essere arrivati al decimo anno e di rilanciare e far meglio è un po’ da campioni. Il concerto gratuito in piazza del Duomo è un appuntamento imprescindibile per Milano e per tutti coloro che amano la buona musica italiana e dal vivo”. Dopo la serata milanese, il concerto Radio Italia Live si sposterà a Palermo, il 30 maggio. I dettagli saranno presentati in un’altra conferenza stampa nelle prossime settimane. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.