Nei primi 3 mesi del 2023 sono sbarcati in Italia 17.952 migranti.

Attualità

È quanto emerge dai dati del Dipartimento della Pubblica sicurezza del Viminale. Nello stesso periodo dello scorso anno, gli sbarchi sono stati 5.976 mentre nel 2021 erano stati 5.995. Un aumento percentuale, rispetto allo scorso anno, del 194%. In tre giorni, dall’8 marzo ad oggi, in Italia sono sbarcate 2.954 persone. Al 7 marzo 2023, i minori non accompagnati giunti in Italia sono 1.965.

Frontex: in due mesi +116% di arrivi nel Mediterraneo centrale

 I numeri del Viminale sono confermati anche da Frontex, secondo cui il Mediterraneo centrale risulta la rotta più attiva nei primi due mesi di quest’anno per gli arrivi irregolari, con quasi 12mila attraversamenti, il doppio rispetto a un anno fa (+116%). Solo nel mese di febbraio, il numero di rilevamenti su questa rotta è triplicato rispetto a un anno fa, raggiungendo quota 7mila. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.