Le priorità di Fontana

Lombardia

“Il voto dice chiaramente che i lombardi hanno dato fiducia e apprezzato la concretezza del nostro buon governo, l’efficacia delle risposte messe in campo per risolvere i problemi e le emergenze che ci siamo trovati a vivere, la presenza attiva e propositiva in tutti i diversi territori della regione, la capacità di dialogo con le realtà economiche e sociali più vive del sistema lombardo, la visione di sviluppo e di innovazione che immaginiamo per il futuro della Lombardia”. Lo ha scritto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una lettera al quotidiano Leggo, commentando la sua rielezione.

“Per me personalmente è un grande onore essere riconfermato alla guida della Regione più importante d’Italia, motore del Paese ed eccellenza riconosciuta a livello internazionale; ma questa è innanzitutto una vittoria di squadra, in cui tutte le componenti hanno dato un contributo determinante per il raggiungimento dell’obiettivo” ha aggiunto.

Fontana ha osservato che “occorre riflettere sul dato, indubbiamente preoccupante, dall’astensionismo, che potrà essere oggetto di tante, approfondite analisi. Ma ciò che mi preme sottolineare oggi è che questa disaffezione deve diventare uno stimolo a fare ogni giorno di più, perché per riavvicinare all’istituzione i nostri concittadini la strada maestra è prima di tutto dare attuazione agli impegni presi e realizzare ciò che risponde concretamente ai loro desideri e ai loro bisogni”.

“Spenti gli echi delle sterili polemiche che hanno accompagnato la campagna elettorale, inizia dunque una nuova fase: adesso è il tempo della responsabilità e dell’impegno, perché per i lombardi contano unicamente i fatti. Le sfide che ci attendono in questo momento storico, così delicato e incerto, sono indubbiamente impegnative, ma la fiducia ricevuta è il primo e più importante ingrediente per poterle affrontare: non vedo l’ora, fin da stasera, di rimboccarmi le maniche e ricominciare a lavorare per tutti i lombardi.  Il primo dossier che il presidente riconfermato della Regione Lombardia, Attilio Fontana, si troverà ad affrontare “più che un fascicolo è la prosecuzione di un progetto che stiamo portando avanti con l’assessore Bertolaso e che deve andare avanti sempre più veloce: quello dell’abbattimento delle liste d’attese nei nostri ospedali, abbattimento che dev’essere generale in tutta Italia ma che in Lombardia deve essere ancora più rapido”. Lo ha affermato lo stesso presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ospite stamane di Non Stop News su Rtl 102.5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.